CALCIOMERCATO/ Napoli, Gasperini al posto di Mazzarri? E’ ancora presto… (esclusiva)

Gian Piero Gasperini è stato indicato recentemente come sotituto di Walter Mazzarri sulla panchina del Napoli: una notizia che però non trova conferme per il momento, dalle parti del Gasp

16.05.2012 - La Redazione
gasperini_napoliR400
Gian Piero Gasperini, 54 anni, potrebbe trovare una squadra a breve... (INFOPHOTO)

Negli ultimi giorni il nome di Gian Piero Gasperini è tornato ad occupare un certo spazio nei discorsi di calciomercato. Motivo, l’accostamento a due club di serie A: anzitutto la Lazio, che deve cautelarsi nel caso in cui Edy Reja non trovi l’accordo con Lotito per restare. Ma soprattutto il Napoli: come riportato da più parti, Gasperini sarebbe il primo candidato a sostituire Walter Mazzarri sulla panchina partenopea. In questo momento il mercato del Napoli circola attorno alla vicenda Lavezzi, che però possiamo definire indipendente dalle strategie generali del Napoli. Sappiamo infatti che il Pocho ha una clausola di rescissione di 31 milioni: nel momento stesso in cui l’ha accordata, De Laurentiis ha lanciato il suo giocatore sul mercato, esponendolo ad eventuali offerte in qualsiasi momento. Diciamo dunque che l’affare Lavezzi, pur essendo di primaria importanza per il calciomercato del Napoli, si slega da quella che è la situazione di Mazzarri. Il tecnico toscano è stato al centro di numerose voci in questa stagione: i risultati dicono che il Napoli, pur avendo lottato su tre fronti (può ancora vincere la Tim Cup ed accedere direttamente alla prossima Europa League), è arrivato quarto in campionato, peggiorando la classifica dello scorso torneo. Come Mazzarri non si stanca mai di ripetere, ciò può essere dovuto alle fatiche di Champions, prima d’ora sconosciute. Insomma, i presupposti per il divorzio non sono così evidenti, ma stiamo ancora aspettando una esplicita riconferma da parte di De Laurentiis. Per questo le voci su Gasperini al Napoli hanno ripreso corpo nelle ultime ore. Ma stando a fonti molto vicine all’ex tecnico dell’Inter, raccolte in esclusiva da ilsussidiario.net, per adesso sono tutte ipotesi giornalistiche, che non trovano riscontro dalle parti del Gasp. Diciamo che per adesso la situazione è ancora in bilico: prima andrà verificata la permanenza di Mazzarri, e poi eventualmente si potrà pensare a Gasperini come allenatore del Napoli. Per adesso comunque, non arrivano smentite nè conferme, anche in chiave Lazio. Diciamo che Gasperini sta alla finestra, aspettando sviluppi, poi si vedrà se ci sarà la possibilità di tornare ad allenare. Ad oggi però, Mazzarri sembra ancora…

…saldo sulla sua panchina: un pò meno Reja, che in questi giorni dovrà chiarire in modo definitivo la propria posizione col presidente Lotito. A Napoli comunque aspettano con trepidazione di sapere qualcosa in più: possiamo immaginare che sciolto il nodo Lavezzi, la società potrà concentrarsi sullo status dell’allenatore. Senza dimenticare che la stagione non è ancora finita: Domenica c’è la Juventus, per una Tim Cup che assume grande importanza per il Napoli. Sappiamo fin troppo bene che vincere aiuta a vincere, e magari anche a restare…

 

(Carlo Necchi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori