CALCIOMERCATO/ Napoli, Cigarini resta a Bergamo: qui anche in futuro

Luca Cigarini, dopo un’ottima stagione a Bergamo, vorrebbe rimanere in pianta stabile fra le fila dell’Atalanta; bisognerà trovare l’intesta intanto il Napoli pensa a Migliaccio

18.05.2012 - La Redazione
luca_cigarini_r400
Luca Cigarini (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Non farà ritorno a Napoli il centrocampista dell’Atalanta, ma di proprietà partenopea, Luca Cigarini. Lo ha esclamato lo stesso giocatore che in una recente intervista rilasciata al quotidiano Il Corriere della Sera, ha spiegato: «Non conosco gli ultimi sviluppi, ma io voglio rimanere e la società sembra volere fare uno sforzo per tenermi in rosa». Una trattativa che però non è delle più semplici. L’ex Parma è infatti stato girato alla società nerazzurra con la formula del prestito semplice senza diritto di riscatto già fissato il che obbliga le due società a sedersi ad un tavolo e a trovare un’intesa. Poi Cigarini aggiunge: «La volontà c’è da ambo le parti. Un incontro fissato? Io ci spero, non voglio passare un’altra estate come quella appena trascorsa. Fino al 30 di agosto non sapevo cosa sarebbe successo. Vorrei raggiungere un accordo il prima possibile». Una grande stagione quella di Cigarini a Bergamo, coronata dalla conquista della salvezza matematica con largo anticipo rispetto alla fine del campionato nonostante i sei punti di penalizzazione. Un Cigarini che ha confessato di aver iniziato la stagione all’Atleti Azzurri d’Italia con l’obiettivo di mettersi in mostra e raggiungere poi una società più importante ma con il passare del tempo ha cambiato prospettiva: «Ora voglio rimanere e diventare grande con questa casacca – conclude Cigarini – Ci sono tutti i presupposti per farlo». Una carriera particolare quella del centrocampista originario di Montecchia Emilia. Cresciuto nelle giovanili del Parma nel 2005 arriva l’esordio in prima squadra. Al Tardini gioca fino al 2008 quando viene acquistato dall’Atalanta. Dopo una grande stagione in nerazzurro il Napoli se lo assicura ma al San Paolo non riesce a trovare il feeling giusto con Walter Mazzarri che non trova il bandolo della matassa e lo lascia spesso e volentieri in panchina. Dopo un anno di purgatorio Cigarini lascia l’Italia e si trasferisce in Spagna, al Siviglia, con la formula del prestito. Torna così a Bergamo nell’estate del 2011 dove ritrova la forma e le qualità di un tempo. In attesa che si chiarisca la vicenda Cigarini il Napoli starebbe pensando ad un nuovo centrocampista per la prossima stagione.

Si tratta precisamente di Migliaccio, mediano roccioso del Palermo ex Atalanta, che starebbe per lasciare il Barbera visto il poco spazio trovato. Il Napoli, nonostante smentite, è in pressing e a breve potrebbe arrivare la fumata bianca.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori