CALCIOMERCATO/ Napoli, Milan: pronto il duello per Mudingayi

- La Redazione

Milan e Napoli starebbero pensando ai medesimi obiettivi. Nel mirino il centrocampista di origini belga del Bologna, Gabi Mudingayi, in scadenza di contratto a giugno

Mudingayi
Mudingayi, centrocampista Bologna (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO MILAN – Sarà sfida Napoli-Milan sul mercato durante la finestra di trattative estiva che aprirà ufficialmente il prossimo 1 luglio. Le due compagini stanno pensando di assicurarsi il roccioso centrocampista del Bologna, ex Lazio, Gaby Mudingayi. Il belga di origini congolesi ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2012 e nonostante i tentativi di mister Pioli di trattenere il giocatore in Emilia, il diretto interessato pare essere attratto dalle sirene che stanno ronzando a squarciagola in queste settimane. Mudingayi, tra l’altro, avrebbe chiesto alla società felsinea per il rinnovo del contratto, una cifra importante e il Bologna non sembra poter soddisfare tale richieste avendo un tetto ingaggio decisamente tendente al basso. Dicevamo di una probabile sfida tutta italiana fra il Milan e il Napoli. La società partenopea si è messa sulle tracce dell’ex Lazio ormai da diversi mesi e precisamente dall’anno scorso. Durante l’inverno ha provato il colpaccio, invano, ed ora starebbe ri-pensandoci in previsione estiva. Il Milan è invece una nuova estimatrice e la mente che avrebbe partorito tale probabile operazione sarebbe il solito Massimiliano Allegri, sempre molto attento ai centrocampisti muscolosi sparsi per il campionato italiano e non solo. Difficile capire quale meta possa scegliere Mudingayi e nulla è scontato. Se da una parte è indubbio il prestigio rossonero dall’altro pare che il giocatore rossoblu preferirebbe trasferirsi in una città solare più simile alla sua Bologna rispetto alla grigia Milano e naturalmente Napoli sarebbe perfetta. L’ad del Milan Galliani vorrebbe però mettere in pratica il nuovo colpo low-cost dopo il sorprendente affare Nocerino, forse uno degli acquisti migliori nella storia del club rossonero. Tra l’altro in via Turati sono previste moltissime partenze fra poche settimane e soprattutto nel reparto di mezzo. In cima alla lista, come detto prima, vi è il senatore olandese Mark Van Bommel, ormai destinato al rientro in patria presso le fila del PSV di Eindhoven. Situazione molto simile per Seedorf che lascerà Milanello per una parentesi lontana dai confini italiani per poi tornarci nelle vesti di dirigente. Molto incerta, infine, la situazione di Aquilani.

Il centrocampista romano dovrebbe tornare a Liverpool ma il Milan proverà a strappare una cifra più bassa per “ri-acquistare” il giocatore, al di sotto degli 8 milioni di euro già stabiliti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori