CALCIOMERCATO/ Napoli, per Giuseppe Rossi c’è l’idea prestito

Il Napoli continua a pensare a Giuseppe Rossi, attaccante della nazionale italiana e del Villarreal, in partenza dalla Spagna. Gli azzurri lo vorrebbero in prestito con diritto

21.05.2012 - La Redazione
Giuseppe-Rossi
Giuseppe Rossi, attaccante Villarreal (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Il Napoli ha superato la Juventus per 2 a 0 nella finalissima di Coppa Italia. Il club campano torna così ad alzare un trofeo al cielo dopo 20 anni, dopo i famosi scudetto e Supercoppa degli anni ’90 quando al San Paolo giocava un certo Diego Maradona. Una grande soddisfazione per i partenopei ed in particolare per il loro presidente Aurelio De Laurentiis, che tanto ha investito in questi anni per la cavalcata Serie C, Serie A. L’unico neo di questa splendida stagione è il non aver conquistato l’accesso alla prossima Champions League, non avendo appunto raggiunto il terzo posto, ma l’ambiente azzurro non è demoralizzato e sa che il proprio patron farà di tutto durante l’estate per assicurarsi quei giocatori di qualità utili alla riconquista della Coppa dalle “grandi orecchie”. E fra i tanti obiettivi segnati in rosso sul taccuino di mercato del direttore sportivo Riccardo Bigon vi sarebbe anche Giuseppe Rossi, sfortunatissimo attaccante della nazionale italiana nonchè del Villarreal. Dopo l’infortunio al ginocchio degli scorsi mesi il ragazzo italo-americano si è dovuto bloccare un’altra volta e ne avrà fino al 2013. Gli scorsi giorni il suo agente, Federico Pastorello, ha chiaramente fatto capire che Rossi lascerà i Sottomarini Gialli dopo la retrocessione e nel contempo ha annunciato un forte sconto, come del resto era già intuibile. Insomma, chi lo compra fa un vero affare visto che l’ex Parma potrebbe essere prelevato per circa 5/10 milioni di euro, rispetto ai 25/30 della scorsa estate. L’idea del Napoli è quella di ripetere di fatto l’operazione Goran Pandev con l’Inter, prendendo l’italo-americano con la formula del prestito, in modo da evitare i vari rischi annessi, pagando però gran parte dell’ingaggio dello stesso, che ammonta attualmente a 3,5 milioni di euro netti all’anno. Un’idea davvero interessante che permetterebbe a De Laurentiis di assicurarsi un giocatore che segue ormai da tantissimi mesi ad un prezzo molto scontato. Tra l’altro il Napoli potrebbe inserire nell’operazione un altro calciatore, Cristian Zapata, ex difensore dell’Udinese anch’esso in partenza dalla Spagna dopo la delusione retrocessione.

 

Una trattativa del valore di circa 20/25 milioni di euro che in un colpo solo permetterebbe al Napoli di sistemare reparto avanzato (che potrebbe rimanere orfano di Lavezzi) e difesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori