CALCIOMERCATO/ Napoli, per Gabbiadini gli azzurri si giocano Vargas e De Luca

Il Napoli torna sulle tracce di Manolo Gabbiadini, attaccante dell’Atalanta in forza all’Under-21. In cambio i partenopei offrono Vargas e il giovane De Luca

09.05.2012 - La Redazione
Gabbiadini
Manolo Gabbiadini, attaccante Atalanta (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – In attesa di conoscere il futuro di Ezequiel Lavezzi, tentato sempre di più da un’esperienza nella Milano nerazzurra o a Parigi, il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, spalleggiato dal direttore sportivo Riccardo Bigon, starebbe gettando le basi per gli acquisti estivi. Il nome che è tornato a circolare con insistenza nelle ultime ore è quello di Manolo Gabbiadini, gioiello d’attacco della nazionale italiana Under-21 nonché dell’Atalanta. Non è infatti nuovo l’interesse partenopeo per il ragazzo e già durante lo scorso inverno gli amici campani tentarono un approccio trovando però il muro bergamasco. Una trattativa molto semplice nata da un interesse reciproco delle due squadre per i rispettivi calciatori. Se da una parte vi è infatti il Napoli che intende acquistare il giovane talento d’attacco, dall’altra vi è la società lombarda che punta ad Eduardo Vargas. Il direttore sportivo del club, l’ex Napoli Pierpaolo Marino, dopo essersi assicurato German Denis punta ora all’ex Universidad de Chile che da gennaio ad oggi non è riuscito a trovare molto spazio al San Paolo. Il Napoli punta a cedere il giocatore però con la formula del prestito semplice, in modo da mantenerne la proprietà, ma l’Atalanta spera invece di ottenerne la comproprietà. Attenzione poi ad un altro calciatore che potrebbe essere coinvolto in tale maxi operazione. Il Napoli è notoriamente sulle tracce di Giuseppe De Luca, attaccante in forza al Varese e considerato uno dei giovani di maggiori prospettive del calcio italiano. I partenopeo lo seguono ormai da diverse settimane e visto che il ragazzo piace moltissimo anche all’Atalanta, De Laurentiis potrebbe acquistarlo per poi appunto girarlo a Marino come altro “pegno” per avere Gabbiadini. Una trattativa complicata ma interessante che coinvolgerebbe tre fra i talenti più puri del calcio italiano. Gli esperti del settore sono in particolare trepidanti e in attesa di vedere all’opera Turboman, nazionale cileno ex Universidad, presentato in pompa magna come l’erede di Alexis Sanchez, ma che ha trovato non poche difficoltà di inserimento. Un’eccessiva panchina, però, rischierebbe di bruciare il ragazzo ed è per questo che in molti si auspicano che si possa trovare al più presto una soluzione.

Staremo a vedere se l’Atalanta passerà in poco tempo da ipotesi, a meta reale e concreta del gioiello sudamericano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori