CALCIOMERCATO/ Napoli, Cosmi promuove Cuadrado ma avverte: bisogna saperlo schierare…(esclusiva)

- La Redazione

In esclusiva a Ilsussidiario.net intervista con l’ex tecnico del Lecce Serse Cosmi che ha elogiato il calciatore colombiano Cuadrado che piace tanto al Napoli. Ecco le parole…

Cuadrado_R400
Il colombiano Cuadrado (Infophoto)

Partito Lavezzi, che presto verrà ufficializzato dal Psg, il calciomercato del Napoli è alla ricerca di possibili sostituti. La dirigenza del Napoli lavora molto in Sudamerica, ma sembra che l’erede del Pocho possa arrivare dall’Italia. Il Napoli ha in casa Lorenzo Insigne, attaccante campano classe 91′ che nella scorsa stagione ha fatto grandissime cose a Pescara. Il ragazzo è pronto a tornare a Napoli per dimostrare a Mazzarri di essere all’altezza della maglia del club partenopeo, anche se non sarà facile convincere Walter Mazzarri a puntare su di lui nella prossima stagione. Il tecnico toscano è sempre stato molto cauto nel lanciare giovani talenti. Il d.s. Bigon ha nel mirino anche altri giocatori. Si guarda spesso in casa Udinese per rinforzare la rosa da tutti i punti di vista. Nella scorsa stagione è arrivato Gokhan Inler per il centrocampo, il giocatore svizzero non ha però dimostrato pienamente il proprio valore. Nel mirino del calciomercato del Napoli ci sono anche altri giocatori. Uno di questi è Juan Guillermo Cuadrado, esterno colombiano classe 88′ di proprietà dell’Udinese che quest’anno ha giocato nel Lecce dove ha segnato 3 gol ma soprattutto ha dato sterzate decisive in momenti chiavi della stagione. Un giocatore giovane di proprietà del club di Pozzo. Il Napoli potrebbe acquistarlo sia per utilizzarlo come vice Maggio che come possibile rinforzo in attacco, magari proprio dietro la punta Cavani accanto ad Hamsik, nel posto lasciato libero da Lavezzi: “Il ragazzo ha sicuramente qualità importanti – ha dichiarato l’ex tecnico del Lecce Serse Cosmi in esclusiva a Ilsussidiario.net – in questa stagione ha potuto mettersi in mostra in un particolare discorso tattico”. Il problema di Cuadrado è trovare la giusta collocazione tattica: “Per esprimere il proprio potenziale deve essere messo in campo in una determinata posizione” ha spiegato Cosmi. Un consiglio importante per Mazzarri. Quest’anno Cuadrado ha giocato sia come esterno di centrocampo nel modulo 3-5-2 e sia come giocatore offensivo dietro la prima punta nel 4-3-2-1, proprio in quest’ultimo modulo potrebbe esprimere grandi cose.

Il problema è che strappare Cuadrado all’Udinese risulta molto difficile visto che il patron Pozzo chiede per il giocatore circa 13-14 milioni di euro dopo la bella stagione passata a Lecce. Il Napoli vorrebbe puntare sul giocatore colombiano in vista della prossima stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori