NAPOLI-INTER (GIOVANISSIMI PRO)/ Oggi la finale del campionato in streaming su Figc.it

- La Redazione

Si gioca oggi pomeriggio alle 17 la finale del campionato nazionale Giovanissimi Pro. Napoli contro Inter, con i nerazzurri favoriti anche se il Napoli di mister Muro non va sottovalutato.

pallone_calcio
Foto Infophoto

Si gioca oggi pomeriggio alle ore 17, allo stadio comunale di Abbadia San Salvatore, la finale del campionato nazionale Giovanissimi Pro. Napoli-Inter, queste le due squadre che si contendono il trofeo, e almeno sulla carta sembra non ci sia partita: i nerazzurri infatti sono di gran lunga la formazione migliore del torneo, conta su un settore giovanile tra i più attrezzati in Italia che lo scorso anno ha vinto sostanzialmente tutto. Attenzione però al Napoli di mister Muro, una formazione che ha tanta qualità e, un po’ a sorpresa, si è qualificato per questa finale. Nelle semifinali si sono verificati due 0-0 che hanno portato ai calci di rigore: l’Inter l’ha spuntata nel derby contro il Milan (in quella che un po’ tutti pronosticavano come finale), mentre il Napoli si è qualificato superando la Reggina. Non è mancato il giallo: la formula della Final Eight prevedeva due gironi da quattro squadre ciascuna, con le prime due che appunto si sfidavano poi in semifinale. La Juventus, grazie alla vittoria dell’Inter sulla Reggina (3-0) si qualificava seconda alle spalle dei nerazzurri; ma clamorosamente il giudice assegnava la vittoria a tavolino ai calabresi, a causa di un errore nelle sostituzioni del Biscione: infatti, il numero limite (7) veniva oltrepassato con otto avvicendamenti. La confusione, probabilmente, è stata dettata dal fatto che a differenza della prima fase erano aumentati i giocatori da portare in panchina (da 7 a 9) ma il numero di sostituzioni era rimasto lo stesso; tant’è, Marotta si è detto furioso per questa alterazione della classifica che ha danneggiato i bianconeri, eliminati a favore proprio della Reggina. Come dicevamo, quest’oggi l’Inter dovrebbe avere vita facile: è la formazione che “fornisce” più elementi alla Nazionale Under 15, ha un vivaio abituato a vincere, dovrebbe fare sua la posta in palio. Questa, però, sarà anche e soprattutto una bella occasione per osservare alcuni giovani che potrebbero rivelarsi i protagonisti di domani. A proposito dei talenti in erba e di come le società sviluppano i loro vivai abbiamo intervistato Matteo Cioffi (clicca qui per l’esclusiva), fondatore del portale Your Football che dà una mano ai giovani per farsi notare da procuratori e società. Cioffi si è dimostrato molto critico verso il nostro Paese, che a suo dire ha perso sempre più la concezione del vivaio come risorsa per le rose della prima squadra. La partita di oggi sarà trasmessa in diretta streaming sul sito della FIGC, alla sezione del settore giovanile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori