CALCIOMERCATO/ Napoli, ag.Gamberini: Genoa? Nulla di concreto, con gli azzurri… (esclusiva)

- La Redazione

Francesco Romano procuratore di Gamberini, in esclusiva per ilSussidiario.net, fa il punto della situazione sul futuro del suo assistito accostato a Napoli e Genoa.

gamberini_sienaR400
Alessandro Gamberini (Infophoto)

Mentre in Trentino, Mazzarri e gli azzurri iniziano il ritiro, il diesse del Napoli, Riccardo Bigon lavora incessantemente al calciomercato. La cessione del Pocho Lavezzi, accasatosi al PSG, non ha ancora trovato una controparte sul fronte entrate. Tra i tifosi azzurri inizia a serpeggiare un po’ di preoccupazione per questo apparente immobilismo, ma la società partenopea non pare aver fretta. In attacco, almeno al momento, non paiono esserci colpi in arrivo, nonostante il ritorno di fiamma per Ramirez infatti, la volontà sembrerebbe quella di puntare su Insigne e Vargas con i cuscinetti Pandev e Cavani sui quale fare affidamento nei momenti difficili. Anche la questione sul fronte Udinese, d’altro canto, non pare decollare. Armero e Cuadrado restano nell’orbita partenopea, ma la fumata bianca appare lontana; usando un adagio De Laurentiisiano “se son rose fioriranno”. Non va comunque meglio per quanto riguarda la difesa. Se si esclude il rinnovo di Grava, confermato in giornata dal presidente degli azzurri, la voce riguardante gli uomini in entrata resta ancora incontaminata. Insomma se proprio si dovesse descrivere l’attuale calciomercato del Napoli, quale miglior definizione se non: tanto rumore per nulla? I nomi accostati agli uomini di Mazzarri sono numerosi, ma nessuno pare trovare conferme all’atto pratico. Proprio in questa lunga lista di rumours, da ormai diverse settimane, continua a figurare con insistenza quello di Alessandro Gamberini. Centrale della Fiorentina, alle dipendenze di Mazzarri, ai tempi delle giovanili del Bologna, e da più parti indicato come possibile partente. Nelle ultime ore sul giocatore si era parlato di un interesse del Genoa. Su quest’ipotesi però l’agente del giocatore, Francesco Romano, contattato in esclusiva dalla redazione de IlSussidiario.net, si è mostrato piuttosto freddo. “Non ho sentito nessuno del Genoa, non so dirvi se le due società si sono parlate, ma ne dubito. Il giocatore è partito per il ritiro con la Fiorentina. Incontro con i viola? Ieri c’è stato un brevissimo colloquio che definirei interlocutorio perchè non c’è nulla di concreto”. Lo stesso procuratore si mostra piuttosto scettico sulla possibilità che il giocatore abbandoni la formazione gigliata. “Al momento non ci sono le condizioni perché ciò accada. Napoli? 

Con la società azzurra non c’è nulla di concreto”. In poche parole anche per Gamberini ci troviamo di fronte ad un nulla di fatto. Che i sostenitori azzurri si mettano l’anima in pace, per il nuovo difensore bisognerà ancora attendere. Chi invece non li farà più aspettare è Gianluca Grava: il difensore casertano resterà un giocatore del Napoli per un altro anno. Il contratto di Grava, scaduto lo scorso 30 giugno, è stato rinnovato per un’altra stagione sportiva: il trentacinquenne resta a disposizione di Mazzarri come alternativa di grande mestiere per la difesa. De Laurentiis voleva nominarlo responsabile del settore giovanile azzurro, ma per questo incarico Grava ha rimandato tutto all’anno prossimo: si sente ancora un giocatore in grado di contribuire agonisticamente al cammino del Napoli nel grande calcio. Per la scrivania c’è ancora tempo, c’è ancora un anno. L’annuncio ufficiale dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

 

(Massimiliano de Cesare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori