CALCIOMERCATO/ Napoli, Van der Vaart sogno difficile. Fideleff, il Parma insiste ma…

- La Redazione

Secondo alcune indiscrezioni circolanti in Germania l’esterno d’attacco del Tottenham Rafael Van der Vaart, nazionale olandese, piace al Napoli in vista della prossima stagione

Van_Der_Vaart
Van der Vaart, attaccante del Tottenham (Foto Infophoto)

Si scuote il calciomercato del Napoli. Sul taccuino del direttore sportivo Riccardo Bigon sarebbe infatti apparso di recente un nome nuovo e davvero interessante. Secondo alcune indiscrezioni circolanti negli ultimi giorni in Germania i partenopei si sarebbero messi sulle tracce dell’esterno d’attacco del Tottenham e della nazionale olandese, Rafael Van der Vaart. Il 29enne orange, con un passato fra le fila dell’Ajax e del Real Madrid, si sarebbe stufato di non vincere nulla con la maglia degli Spurs e di conseguenza starebbe pensando ad un cambio di casacca. Nei giorni scorsi il suo nome è stato accostato ad un ritorno ad Amburgo, club in cui il classe 1983 ha disputato tre ottime stagioni fra il 2005 e il 2008 dopo l’esperienza ad Amsterdam. Il magnate proprietario della società anseatica, Klaus-Michael Kuehne, intervistato dalla Bild, aveva aperto ad un ritorno dell’olandese ma non è da escludere che lo stesso preferisca optare per un’altra esperienza. Avendo giocato in Premier League, in Bundesliga e nella Liga, a Van der Vaart mancherebbe ora solamente la Serie A. Italia che viene da qualche anno a questa parte spesso e volentieri accostata al giocatore ma poi il tutto decade senza nulla di concreto. Lo stesso, tra l’altro, uscendo di recente allo scoperto intervistato dal magazine Playboy, aveva spiegato: «Mi piacerebbe giocare in Italia un giorno. Si è sempre detto che la Serie A non è un campionato attraente, ma io non la penso così». Il Napoli è quindi alla finestra con le antenne drizzate così come la Roma e il Milan, altre società che in passato sono state accostate al gioiello olandese. Il problema principale rimane però il contratto che lega lo stesso ai londinesi, a scadenza 30 giugno del 2014, fra meno di 24 mesi. Il Tottenham potrebbe decidere di cedere il giocatore ma ad un prezzo non in saldo, attorno ai 15 milioni di euro, cifra elevata ma che il Napoli dispone attualmente nelle casse in seguito alla cessione di Lavezzi al PSG. Tanti nomi quindi accostati al Napoli 2012-2013, diverse piste, alcune molto affascinanti come quella che porta a Van der Vaart o, sempre rimanendo a Londra, a Raul Meireles, centrocampista del Chelsea che piace moltissimo a Walter Mazzarri. L’allenatore toscano avrebbe infatti messo il nome del nazionale portoghese in cima alla personale lista di gradimento, e De Laurentiis, al fianco di Bigon, sta cercando di capire se vi siano i margini per imbastire tale operazione. Per arrivare però a giocatori di questo calibro il calciomercato del Napoli dovrà cercare in primis di sfoltire la rosa cedendo i giocatori in esubero. In difesa per esempio ci sarà ancora meno spazio per Ignacio Fideleff, difensore argentino classe 89′ che nella scorsa stagione ha giocato con il Napoli solo quattro volte. Mazzarri non sembra avere molta fiducia nel calciatore sudamericano per questo preferirebbe cederlo in vista della prossima stagione. Sul giocatore c’è il Parma. Il club ducale infatti vorrebbe acquistare un giocatore per la difesa e potrebbe essere proprio Fideleff il rinforzo per Donadoni. Ecco le dichiarazioni del d.s. del Parma Antonello Preiti che a Radio Crc ha dichiarato: “Fideleff ci interessa. E’ un giocatore che conosco bene visto che spesso l’ho seguito in Argentina. Nel Napoli ha giocato poco anche perchè aveva davanti difensori del calibro di Aronica e Campagnaro”. Ma il d.s. del Parma ha voluto essere abbastanza chiaro riguardo alla posizione di Paletta, difensore argentino del club ducale. 

Il giocatore argentino piace molto al Napoli e qualcuno ha pensato che il club partenopeo potesse puntare a Paletta offrendo sia soldi che il cartellino di Fideleff, difensore argentino che piace tanto al club partenopeo. A tal proprosito il d.s. del Parma è stato molto chiaro: “Paletta è un giocatore importante per noi per questo la società lo ha ritirato dal mercato. Non abbiamo intenzione di venderlo”. Parole che chiudono quindi l’affare Paletta che nella prossima stagione sarà ancora protagonista con la maglia del club di Ghirardi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori