CALCIOMERCATO/ Napoli, Benatia-Armero-Insigne, intrighi di mercato con l’Udinese

- La Redazione

Parla il patron dell’Udinese, e conferma che il Napoli vuole a tutti i costi Benatia, Armero e Cuadrado. Un tris di colpi niente male, per sistemare difesa e fasce…

mehdi_benatia_r400
Mehdi Benatia, marocchino dell'Udinese (Infophoto)

Il Napoli ha le idee chiare in vista del prossimo calciomercato. Le priorità sono l’acquisto di un difensore e di un esterno, due se dovesse partire Dossena. Il club azzurro, a quanto pare, ha intenzione di fare la spesa in casa Udinese, come già accaduto in passato con gli affari Inler e Quagliarella. Stavolta gli oggetti del desiderio rispondono ai nomi di Benatia, Armero e Cuadrado. La conferma è arrivata oggi dal presidente Giampaolo Pozzo, ospite ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. “Con il Napoli abbiamo buoni rapporti, a loro interessa qualche calciatore dell’Udinese, ma per ora non posso dire di più”, è il suo prudente esordio. Tra le due società, stando alle parole del patron friulano, ci sarebbero dei semplici pour parler, ma nulla di concreto. I contatti e le richieste di informazioni, soprattutto per Benatia e Armero, ci sono stati, comunque, ma la formazione bianconera non vuole depauperarsi del tutto, dopo aver già ceduto i vari Isla, Asamoah e Handanovic. Per De Laurentiis, dunque, non sarà facile strappare i suddetti giocatori all’amico e collega Pozzo. Appare quasi da escludere che il Napoli li possa comprare tutti e tre. E’ molto probabile che alla fine dovrà accontentarsi di coltivare un solo obiettivo, e in tal senso il ballottaggio più fattibile è proprio quello tra il centrale marocchino e l’esterno colombiano. La scelta dipenderà dal livello di urgenza con cui gli azzurri dovranno colmare una determinata lacuna. Se il Napoli riuscisse ad arrivare al viola Gamberini, dato ultimamente per molto vicino, allora ecco che le attenzioni si sposterebbero prepotentemente su Armero. Viceversa, diventerebbe Benatia l’osservato speciale qualora la caccia all’esterno sinistro desse buoni frutti. Nel corso del suo intervento odierno, Pozzo ha parlato anche della vicenda Insigne. Il giovane bomber di Frattamaggiore sembrava blindato, ma gli ultimi rumors hanno nuovamente messo in dubbio la sua permanenza a Napoli. Il suo nome, infatti, potrebbe finire nel maxi-affare con l’Udinese relativo ad uno o più dei giocatori citati. Si è parlato anche di un possibile trasferimento in comproprietà per lui, smentendo quindi tutto ciò che si era detto negli ultimi tempi sulla volontà dei partenopei di puntare su di lui.

“Insigne? E’ promettente e potrebbe rientrare nella nostra filosofia”, ha detto il patron Pozzo, precisando che il target dell’Udinese è proprio questo: giovani assetati di successo, più che gente già affermata. Anche De Laurentiis, grossomodo, la pensa come lui…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori