CALCIOMERCATO/ Napoli, nuovo assalto a Behrami e Bocchetti si offre…

- La Redazione

Nuova offerta degli azzurri per lo svizzero della Fiorentina, ritenuto un puntello ideale per il centrocampo. Intanto il difensore del Rubin ‘chiama’ De Laurentiis…

valon_behrami_fiorentina_r400
Valon Behrami (Infophoto)

Una delle priorità del calciomercato del Napoli è quella di acquistare un forte centrocampista per completare il reparto. A Walter Mazzarri servirebbe un forte mediano, che sappia unire quantità e qualità. Uno dei preferiti del tecnico livornese, al momento, sarebbe Valon Behrami, punto di forza della Fiorentina. Il nazionale svizzero viene seguito da tempo dai partenopei. A Napoli potrebbe formare un trio niente male, tutto in salsa elvetica, assieme ai connazionali Inler e Dzemaili. Per Mazzarri Behrami avrebbe una doppia utilità, in quanto potrebbe giostrare sia al centro, da interditore puro, sia sulla fascia destra – ruolo ricoperto soprattutto in passato – dando così il cambio a Christian Maggio. Secondo il Corriere Fiorentino, il Napoli sarebbe pronto a tornare alla carica per il duttile centrocampista viola, formulando una nuova proposta da 8 milioni di euro. Al giocatore, invece, andrebbe un contratto quinquennale da 1,8 milioni a stagione. La volontà della Fiorentina è quella di tenere Behrami, ma quest’ultimo, dinanzi ad un progetto allettante come quello azzurro, potrebbe anche dire di sì. Qualora, poi, dovesse partire Walter Gargano, che ha un gran numero di estimatori all’estero, lo svizzero avrebbe pure il posto da titolare assicurato. In caso contrario, sarebbe comunque un bel duello tra i due per affiancare Inler nel centrocampo azzurro, a meno che Mazzarri non voglia passare allo schieramento a cinque, come nello scorso finale di stagione. Ma su Behrami la concorrenza è spietata perchè ci sono Inter, e Roma sul giocatore elevetico di origine kossovara. Il Napoli, ad ogni modo, non cerca solo mediani, ma anche un difensore. Per Benatia, a quanto pare, la trattativa si fa sempre più difficile, visto che l’Udinese, dopo aver ceduto Asamoah e Isla alla Juve, non vuole privarsi pure del centrale marocchino. L’Udinese dovrà affrontare il preliminare di Champions League e rischia di ritrovarsi senza mezza squadra, Guidolin dovrà sperare che i nuovi giovani diano immediatamente frutti. Dalla Russia, intanto, è tornata a farsi sentire la voce di Salvatore Bocchetti, difensore del Rubin Kazan. Bocchetti, napoletano di nascita, un passato importante nel Genoa, si è nuovamente candidato per un futuro in azzurro durante l’intervista a Radio Crc: “Qualora mi chiamasse il Napoli, mi farebbe troppo piacere perché per noi napoletani è un sogno vestire quella maglia”. Quello di De Laurentiis, a suo avviso, è ormai un top club, per cui un’eventuale proposta sarebbe accolta con molto entusiasmo. Sempre in tema mercato, Bocchetti ha concluso il suo intervento consigliando l’acquisto di un suo compagno di squadra. Si tratta di Roman Eremenko, centrocampista classe 1987, in forza al Rubin, che già conosce il nostro calcio per aver militato tra le fila di Udinese e Siena. Per il Napoli sarebbe un ottimo colpo, anche perchè si tratta di un giocatore molto giovane che potrebbe aumentare la qualità del centrocampo dei partenopei. Il d.s. Bigon è comunque al lavoro anche perchè in attacco non è stata ancora chiarita una cosa. Che ne sarà di Insigne? Il giovane fuoriclasse campano dopo il grande anno a Pescara vuole assolutamente essere protagonista a Napoli, ma Mazzarri è sempre molto prudente con i giovani.

A Genova, sponda Sampdoria, è arrivato come allenatore un altro napoletano, ovvero Ciro Ferrara, che in questi ultimi mesi ha diretto l’Under 21 mostrando bel gioco e mettendo in luce proprio alcuni talenti del calcio italiano come Insigne. I due hanno un ottimo rapporto e chissà se da Genova non sia già arrivata qualche offerta per il giovane attaccante del Napoli che potrebbe avere un posto importante nella Sampdoria del futuro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori