PROBABILI FORMAZIONI/ Palermo-Napoli, ultime novità (1a prima giornata Serie A 2012-2013)

- La Redazione

Palermo-Napoli sarà la sfida del Barbera in programma questa sera. I nuovi rosanero di Sannino affronteranno i partenopei carichi di squalificati ma vogliosi di partire col piede giusto

Mazzarri
Walter Mazzarri, allenatore dell'Inter (Foto Infophoto)

Subito spettacolo allo stadio Renzo Barbera di Palermo. Per la prima della stagione 2012-2013 i padroni di casa rosanero ospiteranno il Napoli, per un match che si preannuncia davvero spettacolare. Quest’anno il Napoli punta a perfezionare ulteriormente il proprio processo di maturazione come grande del nostro calcio, mentre il Palermo cerca quella stabilità di rendimento che è mancata nelle ultime stagioni. Palermo-Napoli sarà arbitrata dal signor Orsato di Schio, il calcio d’inizio è previsto per le 20:45. Vediamo quali sono le probabili formazioni di Palermo-Napoli.

Qualche problema di formazione anche per l’allenatore del Palermo Sannino che per la sfida contro il Napoli dovrà fare a meno di Mantovani e Ilici, out per infortunio, oltre che del giovane talento Dybala, ufficializzato giorni fa ma per il quale non è ancora arrivato il transfer. I rosanero dovrebbero scendere in campo con un 3-5-2 formato da Ujkani tra i pali; difesa formata da Cetto, Von Bergen e Garcia, qust’ultimo in ballottaggio con Milanovic ma favorito. Centrocampo numeroso formato da Pisano, Barreto, Donati, Brienza e Bertolo. Importante sarà il ruolo di Franco Brienza, tornato a Palermo assieme a Sannino che lo ha valorizzato lo scorso anno a Siena. Infine l’attacco con capitan Miccoli supportato da Hernandez, che è favorito su Igor Budan. Assenti per infortunio anche Zahavi e Llores, mentre Labrin e Kurtic sono fermi ai box per squalifica. In panchina si accomoderanno Benussi, Brichetto, Morganella, Milanovic, Munoz, Di Matteo, Migliaccio, Rios, Viola, Sanseverino e Budan. Scontato dire che entrambi gli allenatori vogliono partire con i tre punti: Sannino per evitare che Zamparini inizi a pensare a soluzioni drastiche, e Mazzarri, molto fiducioso per il campionato 2012-2013.

I partenopei affrontano la sfida con gli isolani carichi di assenti per squalifiche. Dopo i noti fatti della Supercoppa Italiana di Pechino con la Juventus, mister Walter Mazzarri dovrà infatti fare a meno del colombiano Zuniga, fermato dal Giudice Sportivo per un turno, nonché dell’attaccante Goran Pandev e dell’altro esterno di sinistra Andrea Dossena, entrambi squalificati per due giornate. Il tecnico è stato costretto quindi a rivedere il classico 11 titolare. Il 3-5-2 sarà composto da Morgan De Sanctis fra i pali; difesa formata da Hugo Campagnaro, capitan Paolo Cannavaro e dal nazionale uruguagio Miguel Angel Britos. A centrocampo spazio a Maggio e Aronica sulle fasce, quest’ultimo rispolverato nella posizione di ala sinistra, mentre la cerniera centrale, orfana per la prima volta di Walter Gargano, sarà composta da Dzemaili, Inler e Hamsik. Il Matador Edinson Cavani guiderà l’attacco supportato alle spalle da Lorenzo Insigne, molto atteso dopo un grande torneo in serie B. Nessun indisponibile per infortunio mentre in panchina andranno Rosati, Colombo, Gamberini, Grava, Fernandez, Bariti, Donadel, Vargas e Behrami.

Palermo (3-5-2): Ujkani; Cetto, Von Bergen, Garcia; E.Pisano, Barreto, Donati, Brienza, Bertolo; Miccoli, Hernandez.

A disp.: Benussi, Brichetto, Morganella, Milanovic, Munoz, Di Matteo, Migliaccio, Rios, Viola, Sanseverino, Budan. All.: Sannino.

Squalificati: Labrin (1), Kurtic (1)

Indisponibili: Zahavi, LIores, Mantovani, Ilicic, Dybala

 

Napoli (3-5-1-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Dzemaili, Inler, Hamsik, Aronica; Insigne, Cavani.

A disp.: Rosati, Colombo, Gamberini, Grava, Fernandez, Bariti, Behrami, Donadel, Vargas. All.:Mazzarri.

Squalificati: Zuniga (1), Pandev (2), Dossena (2)

Indisponibili: nessuno

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori