CALCIOMERCATO/ Napoli, mirino puntato su Daprelà. Occasione Gamberini

- La Redazione

Piace l’esterno del Brescia, a gennaio De Laurentiis potrebbe presentare un’offerta per lui. Intanto stasera contro la Lazio probabile chance dal 1′ per l’ex viola…

behrami_gamberini_napoliR400
Behrami e Gamberini (Infophoto)

Il Napoli continua a sondare il mercato alla ricerca di un valido terzino sinistro. Evidentemente, al di là delle smentite di rito, gli azzurri sono soddisfatti fino ad un certo punto dei due giocatori che, alternativamente, ricoprono questo ruolo, vale a dire Juan Camilo Zuniga e Andrea Dossena. Il colombiano rimane un adattato, essendo un destro naturale. Tante volte ha fornito delle buone prestazioni, ed ha ormai acquisito lo status del titolarissimo, eppure non riesce ancora a convincere al 100%. Non sempre, infatti, l’ex Siena, che talvolta si incarta nei suoi dribbling, riesce ad essere concreto. Ha altre doti (e altri difetti) Dossena che però da tempo non riesce più ad esprimersi su buoni livelli. Forse l’esterno di Lodi non si è mai del tutto ripreso dal fatto di aver perso la titolarità a favore del collega. In estate è stato più volte vicino ad un trasferimento altrove, alla fine è rimasto per sudarsi il posto. A gennaio, però, la concorrenza potrebbe ulteriormente aumentare. Secondo quanto riportato dal portale 4-4-2.com, i partenopei avrebbero messo gli occhi sul mancino del Brescia Fabio Daprelà. Il 21enne, di nazionalità svizzera, è legato alle rondinelle da un contratto fino a giugno 2015. Il Napoli potrebbe presentare per lui un’offerta intorno ai 3 milioni di euro. Considerando anche l’ottimo rapporto che unisce De Laurentiis a Corioni – El Kaddouri l’ultimo affare concluso assieme dai due club – la trattativa ha buone chances di andare in porto. Gennaio non è lontanissimo, dunque presto sapremo. Nel frattempo Walter Mazzarri proverà a valorizzare al meglio gli acquisti estivi, tra i quali Alessandro Gamberini. Oggi il suo agente Francesco Romano – che da giocatore fu decisivo per la conquista del primo scudetto del Napoli – non ha fornito certezze su un impiego da titolare del ragazzo, stasera contro la Lazio (che rimane comunque molto probabile), ma ne ha approfittato per elogiarne il carattere. “Non ha la presunzione di sentirsi un titolare, Alessandro sarà sempre a disposizione della squadra”, ha spiegato un convinto Romano. L’ambientamento nella nuova realtà, ha aggiunto, procede in maniera ottimale, sia a livello umano che tecnico-tattico. Mazzarri, dunque, può contare su una pedina preziosa, utile per far rifiatare i vari Campagnaro, Cannavaro e Britos.

L’obiettivo di Gamberini è quello di conquistarsi un posto nell’undici titolare, ma nel tempo. Intanto stasera toccherà a lui…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori