DIRETTA/ Sampdoria-Napoli live (0-0 p.t. Serie A 2012/2013): la partita in temporeale

- La Redazione

E’ zero a zero dopo 45 minuti al Marassi fra Sampdoria e Napoli. Partita spettacolare, ritmo altissimo ma poche occasioni da gol. La diretta di Sampdoria-Napoli live la ripresa

ferrara_samp
Ciro Ferrara (Foto: Infophoto)

E’ zero a zero dopo 45 minuti al Marassi fra Sampdoria e Napoli. Partita spettacolare, ritmo altissimo ma poche occasioni da gol. D’altronde ad affrontarsi sono due squadre in gran stato di forma, protagoniste finora di un ottimo inizio di campionato. E nessuna delle due ha intenzione di fermarsi, visto che già dai primi minuti l’intensità di gioco è infernale. Le formazioni in campo sono quelle titolari, l’unico vero assente è lo squalificato Maxi Lopez nella Samp, mentre Mazzari preferisce ancora Pandev ad Insigne. La prima occasione da gol è al 14′ per Maggio, che servito su rimessa laterale da Campagnaro si trova davanti a Romero, ma il suo pallonetto è alto. Al 18′ Obiang si inventa un lancio al millimetro che premia il buon inserimento di Estigarribia, che stretto tra due giocatori chiude a lato con il sinistro. Al 24′ sempre uno splendido lancio di Obiang trova Gastaldelklo da solo in area, ma la spizzata con la nuca si spegne alta di un soffio. Al 26′ l’unica vera occasione per il Napoli, con Cavani che devia leggermente un cross da destra, sul secondo palo Gamberini non ci arriva per un attimo. Poi la partita si intesisce, cominciano a fioccare i gialli e addirittura, al 41′, Mazzarri viene espulso, L’atmosfera insomma è rovente, le reti probabilmente saranno inviolate ancora per poco…resta da vedere chi insaccherà per primo! 

PAGELLE PRIMO TEMPO
SAMPDORIA, 7: ritmo infernale, ripartenze micidiali grazie ad una difesa invalicabile, un centrocampo dinamico e un attacco che dà pochi punti di riferimento. Resta da vedere se terrà fisicamente un altro tempo.
NAPOLI, 5.5: soffre il pressing blucerchiato, che gli impedisce di ragionare, e di conseguenza spesso soffre la mobilità degli avversari. E se non si accendono i geni là davanti, si fa dura. Serve Insigne?
MIGLIORE SAMP, Eder, 7: si muove, si danna, recupera e tira in porta… gran primo tempo
MIGLIORE NAPOLI, Campagnaro, 7: muro in difesa, senza di lui sarebbero problemi grossi…
PEGGIORE SAMP, Berardi, 5.5: poche incursioni, e un giallo
PEGGIORE NAPOLI, Cavani, 5: sbaglia a controllare le poche palle che gli arrivano..impreciso
(Giovanni Gazzoli @giogazzoli)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori