Calciomercato Napoli/ Amerini (ag. FIFA): serve un difensore. Benitez, ecco l’equivoco (esclusiva)

- int. Daniele Amerini

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa DANIELE AMERINI ha parlato del mercato del Napoli e in particolare del possibile arrivo di un difensore visto che manca ai partenopei.

hamsik_chievoR400
Marek Hamsik, 25 anni, centrocampista slovacco del Napoli in gol contro il Pescara (INFOPHOTO)

Ancora una volta gli scontri diretti sono fatali per il Napoli di Rafa Benitez che dopo il k.o. dell’Olimpico contro la Roma, perde anche il confronto contro la Juventus per 3-0. Sconfitta pesantissima potremmo dire visto che è sembrato un Napoli non certo molto positivo soprattutto in qualche giocatore importante come Hamsik che ancora una volta non ha mostrato il proprio talento in una grande partita. Attenzione anche alla situazione della difesa che mostra limiti evidenti che dovranno essere corretti soprattutto in difesa. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Daniele Amerini ha parlato del mercato del Napoli.

Il Napoli ha perso la partita perché non all’altezza dei bianconeri? Secondo me sì, almeno a livello di mentalità. La Juventus è più abituata a lottare per certi livelli. Però il Napoli ha mostrato una fragilità difensiva evidente.

Solito problema evidenziato da inizio stagione… Purtroppo alcuni giocatori del Napoli in difesa non sono adatti per lottare a certi livelli. Serve altro.

A gennaio quindi caccia a un difensore? Sembra evidente che dietro manchi qualcosa e infatti i risultati parlano chiaro, il Napoli subisce troppo.

Anche Benitez sbaglia a insistere sul 4-2-3-1? Ogni allenatori ha il proprio credo tattico, a differenza di Mazzarri il tecnico spagnolo è più offensivo, il calcio del Napoli è più bello da vedere ma non vuol dire che poi porterà sicuramente risultati più importanti.

Mazzarri prendeva pochi gol… Infatti il concetto è quello, con gli stessi uomini (senza Albiol, ndr) Mazzarri impostava la squadra in modo diverso perché conosceva le lacune difensive del Napoli.

Hamsik ancora una volta nullo in un big match. Qual è il problema? Io non criticherei mai Hamsik, però forse il ruolo che gli aveva affidato Mazzarri era più congeniale a lui. E comunque io uno come Hamsik lo farei giocare sempre, invece spesso va fuori per la legge del turnover.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori