Calciomercato Milan/ Santon, 4 milioni di euro dividono i rossoneri dal Newcastle (esclusiva)

- La Redazione

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net, il Milan ha messo nel mirino Davide Santon in vista del mercato di gennaio. Ballano però 4 milioni di euro

Santon_Balotelli
Davide Santon (sinistra), 21 anni, terzino del Newcastle (Infophoto)

Il Milan sa perfettamente che la partita contro l’Ajax è importante da più punti di vista. C’è in palio l’onore, perché vincere o pareggiare contro i Lancieri significherebbe centrare l’obiettivo degli ottavi di Champions League. Ma anche per i soldi visto che il passaggio del turno porterebbe un bel gruzzolo di denaro da poter spendere durante il calciomercato invernale. Perché il Milan vuole assolutamente puntare su qualche altro giocatore importante per il ruolo di terzino sinistro. Di certo c’è nel mirino Davide Santon, classe ’91, terzino sinistro del Newcastle ed ex prodotto del vivaio dell’Inter, come Balotelli. Entrambi sono molto amici e tutti e due sono tifosi del Milan. Santon è stato lanciato da Josè Mourinho che lo gettò subito appena maggiorenne salvo poi dosarlo maggiormente, dopo un periodo di grandi prestazioni. Santon è passato al Newcastle per 6 milioni di euro. In Inghilterra ha trovato la sua dimensione, quest’anno sta mantenendo un rendimento positivo, nell’ultimo turno di Premier League contro il Manchester United ha disputato una grande partita. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net, il Milan avrebbe inviato una prima offerta per il giocatore di circa 6 milioni di euro, esattamente la cifra spesa dai Magpies per l’acquisto dall’Inter. Il Newcastle ha risposto negativamente chiedendo 10 milioni di euro, la cifra che ha già chiesto a tutti gli altri club che si sono avvicinati per chiedere il calciatore. Santon piace molto al Milan e sarebbe sicuramente contento di poter ritornare in Italia, e vestire la maglia della sua squadra del cuore. Ma bisognerà accorciare la distanza tra domanda e offerta, quei quattro milioni di euro al momento rappresentano un ostacolo difficilmente superabile. Però con i soldi della Champions League tutto potrebbe succedere…

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori