Calciomercato Napoli/ Borghi (FoxSports): Vergini? No, Roncaglia! A centrocampo…(esclusiva)

- int. Stefano Borghi

In esclusiva per IlSussidiario.net, il telecronista Stefano Borghi parla del calciomercato del Napoli valutando i giocatori migliori da acquistare per difesa e centrocampo

roncaglia_braccio
Facundo Roncaglia, 27 anni, difensore della Fiorentina (Infophoto)

Il Napoli ha deciso di puntare con decisione su alcuni giocatori in vista del calciomercato di gennaio. Ci sono diversi calciatori nel mirino del Napoli, in difesa si pensa a due difensori sudamericani, uno è Vergini del Newell’s, ex meteora del Verona. L’altro giocatore è Roncaglia della Fiorentina, un altro giocatore che piace ai dirigenti partenopei. Anche a centrocampo ci sono diversi calciatori nel mirino, uno è Song del Barcellona. In esclusiva per IlSussidiario.net, Stefano Borghi, telecronista di Fox Sports, ha parlato del calciomercato del Napoli.

Il Napoli continua a puntare su Jucilei per il centrocampo. Giocatore giusto per Benitez? E’ un ottimo calciatore, aumenterebbe la forza fisica del centrocampo dei partenopei immettendo anche una buona dose di tecnica. Però credo che il Napoli debba puntare più in alto, a giocatori migliori.

Tipo? Song del Barcellona: nel club catalano non gioca perché c’è Busquets. Lui potrebbe essere un acquisto importante. Sarebbe un’operazione molto onerosa, però ne varrebbe la pena.

Anche in difesa il Napoli ha bisogno di un centrale difensivo. Su chi punterebbe? Bisognerebbe progettare come ha fatto l’Atletico Madrid, che ha acquistato il brasiliano Miranda quando tutti lo avevano bollato come non pronto per l’Europa. Anche l’altro centrale dei Colchoneros, l’uruguaiano Diego Godin, è stato acquistato ad un prezzo relativamente basso, e oggi l’Atletico ha una delle coppie difensive più efficaci. Quanto al Napoli servirebbe molto uno come Agger, meglio lui di Skrtel.

Piace molto Vergini del Newell’s. Che ne pensa? Mi è sempre piaciuto come giocatore ma non lo vedo adatto al Napoli. Preferirei Roncaglia: sarebbe perfetto come terzino destro visto che sulle fasce giocano calciatori che erano abituati a un diverso sistema di gioco.

Al Napoli piace anche Angel Correa, punta diciottenne del San Lorenzo… E’ già la stella della squadra. Tra l’altro c’è un retroscena che riguarda Correa e Papa Francesco: l’ho scritto nel mio libro.

Ci parli del suo libro…

Si intitola “San Lorenzo de Almagro, la squadra del cuore di Papa Francesco“, un’idea nata dalla casa editrice Imprimatur. Ci sono tanti aneddoti legati alla storia del club per cui il Papa fa il tifo.

A chi lo consiglierebbe? A tutti ma in particolare a chi ama il calcio argentino. Oppure a chi si sente legato al Pontefice e vuole saperne di più sulla sua squadra del cuore.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori