Calciomercato Napoli/ Marchionne (ag. Fifa): Inler non va da Mazzarri! Rafael ok, ma a gennaio…(esclusiva)

L’agente Fifa ATTILIO MARCHIONNE commenta per noi i principali temi del calciomercato del Napoli: dal futuro di Inler, Rafael e degli attaccanti Zapata e Vargas agli obiettivi per gennaio

inler_pugni
Gokhan Inler, centrocampista Napoli (Foto Infophoto)

Il Napoli come sempre sarà attivo anche a gennaio sul calciomercato. Dunque sono tanti gli interrogativi sulle mosse della società del presidente Aurelio De Laurentiis: ad esempio, ci si chiede quale sarà il futuro di Edu Vargas e Duvan Zapata, i due attaccanti sudamericani che possono o andare via in prestito oppure rimanere per completare la rosa a disposizione di Rafa Benitez. Cambiando zona del campo, il portiere del dopo Reina sarà proprio Rafael oppure ci saranno altri movimenti? In attacco un obiettivo di grande prestigio potrebbe essere Alessio Cerci, l’ala del Torino che è uno dei principali personaggi del campionato. Invece, in uscita bisogna ricordare che Gokhan Inler piace molto al suo ex allenatore Walter Mazzarri. Ci si chiede anche quali siano i veri obiettivi del Napoli sul calciomercato di gennaio, cioè quali reparti voglia potenziare di più. Per saperne di più su tutti questi temi di calciomercato Napoli abbiamo sentito l’agente Fifa Attilio Marchionne. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Cosa succederà per Vargas? Dopo il prestito al Gremio, ci dovrebbe essere un nuovo prestito al Santos. Il Napoli ha però inserito una clausola che dice che se arrivasse un’offerta di 8-10 milioni di euro per Vargas, potrà vendere il giocatore.

Duvan Zapata andrà in prestito a gennaio? No, penso proprio che il Napoli lo terrà nella rosa degli attaccanti a disposizione.

Per il dopo Reina c’è solo Rafael o si pensa ad un altro portiere? Intanto bisogna vedere se Reina tornerà a Liverpool, poi De Laurentiis ha detto in un’intervista a Sky di qualche giorno fa che il portiere del futuro del Napoli sarà Rafael.

Cerci approderà in azzurro? Il Napoli aveva provato ad acquistarlo la scorsa estate, ma Cairo aveva chiesto troppi soldi. Ora, dopo il campionato molto buono che sta disputando il giocatore del Torino, il suo prezzo non è certo diminuito ed è veramente ancora troppo alto per la squadra di Benitez.

Inler andrà all’Inter di Mazzarri?

No, penso che rimarrà al Napoli a gennaio e anche per tutta la prossima stagione.

Cosa farà dunque il Napoli sul calciomercato? Comprerà un difensore e un centrocampista, da aggiungere agli altri che ha a disposizione visto che Radosevic non gioca mai. L’attacco invece va bene così, il Napoli può contare su ottimi calciatori come Mertens e Callejon, due acquisti veramente azzeccati. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori