Calciomercato Napoli/ Richards verso l’Arsenal. Notizie del 2 dicembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Micah Richards, uno dei giocatori tenuti d’occhio dal Napoli per la difesa, si prepara a lasciare il Manchester City, ma l’Arsenal sembra essere in vantaggio su tutte le concorrenti

MicahRichards
Micah Richards (Infophoto)

Oggetto dei desideri di tante squadre tra cui anche le italiane, Micah Richards dovrebbe continuare la sua carriera in Premier League. Lo riporta il Daily Star: il terzino inglese del Manchester City ha specificato che il suo addio all’Etihad Stadium dipende dal suo utilizzo, e a conti fatti non ci sono ragioni per pensare che le cose andranno diversamente da qui in avanti. Manuel Pellegrini lo vede poco e così l’addio pare scontato già a gennaio, perchè i Citizens vogliono provare a monetizzare ben sapendo che questa sarà una delle ultime possibilità per farlo (il contratto scade nel 2015). Richards è stato accostato al Milan (Mario Balotelli ne aveva consigliato l’acquisto) e al Napoli, che come noto va a caccia di un difensore e troverebbe in Richards un elemento versatile, in grado di giocare a destra come al centro. Tuttavia il giocatore sarebbe molto vicino all’Arsenal: i Gunners, primi in classifica, vogliono rinforzarsi questo inverno per tentare l’assalto al titolo, e sarebbero pronti a spendere 10 milioni di sterline per portarlo a Londra. Vedremo dunque se sarà così, o se i partenopei potranno in qualche modo rientrare nella trattativa.

Potrebbe trasferirsi al Barcellona Pepe Reina, ma niente paura, perché come sottolinea il noto giornalista Mimmo Carratelli, il Napoli ha già il sostituto in casa: ecco le sue dichiarazioni in esclusiva ai nostri microfoni.

Tornano le voci di mercato che vogliono il Barcellona in pressing su Juan Camilo Zuniga. L’esterno d’attacco colombiano, attualmente fermo ai box per il recupero dall’operazione al ginocchio, piace da tempo al club blaugrana che nelle ultime ore sarebbe tornato alla carica. Stando a quanto riportato da alcuni media iberici il calciatore sudamericano è considerato fra le priorità del mercato catalano e non è da escludere che a breve qualche emissario dello stesso club possa fare visita in Italia per andare a trattare direttamente con l’entourage dell’ex Siena nonché con il Napoli. La situazione appare incerta anche perché se è vero che Zuniga ha rinnovato poche settimane fa il proprio contratto con la società partenopea, pare esista una clausola proprio pro-Barcellona, che permetta agli stessi campioni di Spagna di assicurarsi il giocatore versando una cifra che dovrebbe aggirarsi attorno ai 20/25 milioni di euro. Non è da escludere, qualora il tutto venisse confermato, che il Napoli ne approfitti per chiedere in cambio di Zuniga il cartellino di Javier Mascherano. Il Jefecito ha un valore molto simile a quello della clausola del collega colombiano e Rafa Benitez stravede per il suo pupillo. Tra l’altro il nazionale argentino risolverebbe gran parte dei problemi della compagine partenopea, sia a centrocampo quanto e soprattutto in difesa.

Fra i calciatori che continuano ad essere nel mirino degli azzurri per gennaio, continua ad esservi Maxime Gonalons. Anche in questo caso le notizie che ci giungono da oltre i confini sono alquanto discordanti. Lo stesso nazionale francese è uscito di recente allo scoperto spiegando di voler rimanere almeno fino al termine della stagione in corso al suo posto, ma in realtà sembra che il Napoli non abbia mollato la presa, e stia comunque provando a convincere il Lione con un’offerta interessante, circa 12/13 milioni di euro, in modo che la stessa società transalpina possa poi indurre il giocatore alla partenza. Nel frattempo aumentano le società interessate al 24enne transalpino. L’ultima in ordine di tempo pare sia l’Arsenal di Wenger, che vorrebbe il proprio connazionale in occasione del mercato di riparazione per rinforzare il reparto di mezzo.

Le ultime notizie di calciomercato sul fronte Maxime Gonalons non sono positive per il Napoli. Il centrocampista francese, in cima alla lista degli acquisti partenopea, ha dichiarato che vuole concludere la stagione al Lione, la squadra in cui è cresciuto e di cui è capitano, e che non si trasferirà a gennaio. La storia del calciomercato ci insegna che è presto per rinviare del tutto la questione-Gonalons, ma il Napoli sta ampliando il proprio radar alla ricerca di soluzioni alternative, per migliorare un centrocampo un pò stanco nei suoi cardini centrali (Behrami ed Inler con il solo cambio di Dzemaili). Il quotidiano campano Il Mattino ha parlato di Javi Garcia, spagnolo del Manchester City già rimbalzato in ottica Napoli, ma anche di Nicolas Gaitan. Quest’ultimo è un centrocampista molto duttile, che può giocare sia sulla fascia sinistra (è mancino come Gonalons) che al centro del campo. Argentino, nato a San Martin il 23 febbraio 1988, Gaitan ha 25 anni e un contratto in scadenza nel 2016. Il Benfica lo ha acquistato dal Boca Juniors nell’estate 2010, per circa 8,5 milioni: per cederlo dovrebbe chiedere non mano di 15 milioni di euro. Soldi che Aurelio De Laurentiis dovrebbe poter garantire all’occorrenza. Anche Javi Garcia ha un costo simile: se il Napoli vorrà rinforzarsi come si deve a centrocampo dovrà rassegnarsi a spendere. A meno che il presidente e Riccardo Bigon non estraggano un asso dalla manica. Quanto agli altri nomi da tenere a mente anche Ever Banega del Valencia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori