Calciomercato Napoli/ Ferrario: Thiago Motta colpo ok. Zuniga, possibile un cambio (esclusiva)

- int. Moreno Ferrario

In esclusiva per IlSussidiario.net, Moreno Ferrario, ex giocatore del Napoli, attuale osservatore del Novara, ha parlato del mercato del Napoli e in particolare del possibile arrivo di Motta

lahm_thiagomotta
Thiago Motta, 31 anni, centrocampista del PSG (INFOPHOTO)

Il Napoli ha preso qualche settimana fa il laterale francese Reveillere, giocatore svincolato, prelevato per rinforzare la fascia sinistra. Per ora il francese non ha giocato neanche un minuto e il rischio è quello che possa diventare un acquisto non utile, presto dovrebbe tornare Zuniga e a gennaio potrebbe arrivare anche Antonelli. Ma il Napoli a gennaio dovrebbe intervenire anche su altri reparti, per esempio il centrocampo che in molti hanno criticato. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex giocatore del Napoli Moreno Ferrario, attuale osservatore del Novara, ha parlato del mercato dei partenopei.

Contro la Lazio Benitez ha puntato nuovamente su Armero. E Reveillere? Benitez vede tutti i giocatori in allenamento, ricordiamoci che Reveillere è stato fermo per diversi mesi quindi magari non è ancora pronto.

Zuniga è sulla via del ritorno, Antonelli in arrivo a gennaio. Non crede che l’acquisto del francese sia poco utile alla causa? Non credo, anche perché è un giocatore con tanta esperienza internazionale, potrebbe tornare utile in Europa. Lui stesso saprà di non avere il posto da titolare garantito: è stato un acquisto di rinforzo alla struttura di base. E poi Zuniga potrebbe anche cambiare ruolo.

In che senso? Potrebbe passare a destra ed essere un’alternativa a Maggio, che sta facendo fatica nella difesa a quattro. Con il 3-5-2 di Mazzarri era abituato ad essere più coperto, dal centrale difensivo di destra; ora da terzino puro deve coprire tutta la fascia, compresa la metà difensiva, e fa logicamente più fatica.

Si parla anche di rinforzi a centrocampo. E’ d’accordo? Sì, penso che al Napoli manchi un calciatore in grado di dettare i tempi di gioco. Sarebbe importante un elemento di questo tipo.

Non a caso si parla di Thiago Motta…

Non è un fenomeno, però è un ottimo calciatore e in questo momento più che giocatori top servono giocatori utili. Thiago Motta è indubbiamente utile per dare ritmo al gioco di squadra, soprattutto se supportato da gente come Behrami, Inler o Dzemaili, che si sacrificano nella corsa.

E’ tornato Higuain, buona notizia per Benitez vero? Higuain c’è sempre stato, anche quando non segnava. E’ un calciatore importante, fondamentale, quando manca lui è dura sostituirlo, un po’ come Pirlo nella Juventus.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori