Calciomercato Napoli/ Martic (ag.FIFA): Radosevic in prestito. Modric, strada in salita (esclusiva)

- int. Tonci Martic

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Tonci Martic parla del calciomercato del Napoli e in particolare delle “questioni croate”, da Luka Modric a Josip Radosevic

radosevic
Josip Radosevic, 19 anni, centrocampista croato del Napoli (INFOPHOTO)

Il Napoli ha intenzione di fare alcuni colpi per quanto riguarda il centrocampo e nel mirino ci sono gli stessi nomi che circolano in questo momento, ovvero Gonalons, centrocampista e capitano del Lione, che piace da tempo al club partenopeo. Il Napoli a centrocampo ha bisogno di un giocatore anche per sostituire Radosevic, giovane calciatore croato che quasi certamente andrà via in prestito a gennaio. Per parlare del calciomercato del Napoli abbiamo intervistato l’agente FIFA Tonci Martic, in esclusiva per IlSussidiario.net.

Il Napoli potrebbe cedere Radosevic a gennaio. Mossa giusta? Assolutamente sì, credo che il giovane Radosevic debba giocare con continuità. L’ho visto all’opera nell’Under 21 croata, merita di giocare con maggiore continuità perchè ha ampi margini di miglioramento.

Sarebbe una strategia conveniente anche per il Napoli? Sarebbe perfetto per i partenopeii: anche un prestito di oltre un anno, per poter poi riavere indietro un giocatore più formato, subito utile per la prima squadra.

A proposito di centrocampisti, al Napoli servirebbe un giocatore di qualità. Un croato di qualità è Modric… Attenzione, Modric è sicuramente un grande giocatore, però è impossibile che possa andare via dal Real Madrid.

Come mai? Non solo perché il Real Madrid è un grande club, ma anche perchè Carlo Ancelotti lo voleva già ai tempi del Paris Saint-Germain. Per questo dico che è difficile, se non impossibile, acquistarlo e soprattutto a gennaio.

Con la doppietta contro la Lazio Higuain ha messo a tacere le prime critiche…

Non c’era certo bisogno della doppietta contro la Lazio per dimostrare che Higuain è un calciatore molto importante. Purtroppo c’è sempre chi cerca gli aspetti negativi nelle prestazioni dei giocatori: così se Higuain non segna per due-tre partite qualcuno lo mette in dubbio. Non si può per così poco.

Basta lui per l’attacco del Napoli? Direi di sì, perchè il modulo di Benitez prevede una sola punta di ruolo. Come alternative Zapata e Pandev sono sufficienti. Fra l’altro continuo a non capire perché il Real Madrid abbia deciso di cedere un calciatore così forte.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori