Calciomercato Napoli/ Filardi: tre acquisti e due cessioni per sistemare la rosa, ecco i nomi (esclusiva)

- int. Massimo Filardi

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex calciatore del Napoli Massimo Filardi parla del calciomercato del Napoli, consigliando tre colpi importanti alla società partenopea

dzemaili_albiol
(INFOPHOTO)

Gennaio si avvicina e i tifosi del Napoli sperano di poter festeggiare l’arrivo di qualche giocatore importante. Il presidente dei partenopei Aurelio De Laurentiis ha dichiarato di voler investire 50 milioni di euro nell’acquisto di qualche giocatore importante per rinforzare la rosa del club campano. Nel mirino ci sono almeno due difensori, un centrale e un esterno, più un centrocampista importante. Per il ruolo di terzino sembra favorito Antonelli, terzino del Genoa. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex giocatore del Napoli Massimo Filardi ha parlato del calciomercato dei partenopei.

Il Napoli vuole risolvere i problemi difensivi. Come potrà fare? Benitez lavorerà molto durante la sosta natalizia, ma soprattutto spera di avere qualche rinforzo da parte del presidente De Laurentiis.

Per l’esterno si parla di Antonelli del Genoa. La convince? Onestamente no, assomiglia molto ad Armero, bravo in fase offensiva meno in quella difensiva. A questo punto manterrei Armero in rosa senza aggiungere un giocatore simile.

Come agirebbe sul calciomercato? Con i 50 milioni di euro di De Laurentiis più due cessioni io punterei su tre giocatori. Uno è Criscito che potrebbe fare sia il terzino sinistro che il difensore centrale, inoltre tornerebbe quasi a casa perchè è nato in provincia di Napoli. 

Gli altri due? Mascherano per il centrocampo e anche per la difesa, un grandissimo calciatore che ormai è polivalente a tutti gli effetti. Mentre in attacco guarderei in casa Juventus.

Su quale bianconero punterebbe?

Su Vucinic, prenderei il montenegrino. Con lui, Criscito e Mascherano il Napoli sarebbe pronto per puntare al campionato, ma farebbe un enorme passo avanti anche in ottica europea.

E chi lascerebbe andare? Armero e Zapata: venderei entrambi: i soldi incassati servirebbero per aumentare il tesoretto da destinare agli acquisti di cui sopra. 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori