CALCIOMERCATO/ Napoli, una big pressa Insigne, vicini Sagna e Song. Notizie del 7 dicembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Una big europea si è messa sulle tracce della stella del Napoli, Lorenzo Insigne, un po’ in disuso in quel del San Paolo. Intanto si avvicinano a Castelvolturno Sagna e Song, in partenza

basha_insigne
Insigne, attaccante Napoli (Infophoto)

Fernando-Napoli, un’operazione nella quale crede molto Calandra, agente Fifa, intervistato in esclusiva da IlSussidiario.net: ecco le sue parole sul mercato di gennaio degli azzurri.

Nonostante veda poco il campo, lo scuginizzo di casa Napoli Lorenzo Insigne, continua ad avere moltissime pretendenti. L’ultima sarebbe una big europea, il cui nome però è secretato. Ad ammetterlo è stato l’agente dello stesso attaccante classe 1991, Fabio Andreotti, che intervistato in esclusiva dai microfoni di Tuttonapoli.net ha confessato: «C’è un importante club europeo su Lorenzo, di cui non voglio svelare la nazionalità, che ha sondato il terreno proponendo un contratto allettante ma ad oggi non credo che il Napoli possa pensare di cedere Insigne e la volontà del calciatore è quella di restare in azzurro. Da questo punto di vista siamo molto tranquilli». Tutto tranquillo sia chiaro, Insigne è un napoletano doc e non ha assolutamente intenzione di svestire la casacca dei partenopei a breve. E’ vero anche, però, che con tali dichiarazioni l’agente del 22enne attaccante ha voluto mandare un messaggio ai vertici aziendali e nel contempo all’allenatore Rafa Benitez. Il tecnico spagnolo sta infatti utilizzando il gioiello di Frattamaggiore con il contagocce e lo stesso vorrebbe invece giocare di più, ma senza alcuna polemica.

Insigne rimarrà sicuramente a Napoli per tutta la stagione poi a fine campionato si tireranno le somme e se le offerte delle big continueranno a piovere toccherà allo stesso attaccante, di concerto con il club campano, decidere il da farsi. Nel frattempo aumentano i rumors che vogliono Sagna e Song vicini all’addio. Il terzino destro dell’Arsenal e della nazionale francese, e il mediano del Barcellona sono destinati all’addio alle rispettive squadre già a gennaio. Il Napoli segue entrambi da tempo e non è da escludere che possa effettuare un tentativo concreto d’acquisto. Più facile, fra i due, arrivare al terzino dei Gunners il cui contratto scadrà al 30 giugno del 2014, fra poco di sei mesi. Tutta in salita invece la strada che porta a Song visto che i blaugrana non lo cederanno a meno di 15 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori