Napoli-Udinese/ Il pronostico di Fernando De Napoli (esclusiva)

FERNANDO DE NAPOLI ci presenta Napoli-Udinese, anticipo della quindicesima gioornata di serie A: per Benitez al San Paolo cercare la vittoria è obbligatorio, ma Guidolin vorrà…

Higuain_Dortmund
Gonzalo Higuain, attaccante del Napoli (Foto Infophoto)

Un Napoli rigenerato dal successo di Roma contro la Lazio per 4-2 affronterà stasera alle 20.45 allo stadio San Paolo l’Udinese. Sarà fondamentale vincere per la squadra di Rafa Benitez, per credere ancora allo scudetto visto che la Juventus capolista viaggia a ritmi altissimi e difficilmente sostenibili. L’obiettivo di raggiungere e superare la capolista dovrà essere una priorità in questo campionato, non dimenticando nello stesso tempo le velleità della Roma. Sarà anche importante che gli azzurri non giochino col pensiero già al prossimo incontro di Champions League contro l’Arsenal, in un tris di sfide al San Paolo (si chiude con l’Inter) che potrebbe essere già decisivo per la stagione dei partenopei. L’Udinese dal canto suo verrà a Napoli col desiderio di rifarsi dopo la sfortunata prova di Torino con la Juventus. Senza Muriel e Totò Di Natale tutto sarà più difficile, ma i bianconeri certamente faranno il massimo, e Francesco Guidolin è un maestro di calcio. Per presentare questo match abbiamo sentito un ex importante del Napoli, Fernando Di Napoli. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Con l’Udinese necessario vincere per gli azzurri per non perdere le distanze dalla Juventus? Direi proprio di sì. Sarà fondamentale vincere, forse solo un successo manterrebbe il Napoli in corsa per lo scudetto.
A proposito di scudetto, il Napoli potrà farcela a vincerlo quest’anno? Vedo la Juventus ancora superiore, ma bisognerà vedere come andrà anche la Champions League. Solo a primavera potremo dare dei giudizi definitivi.
Si è visto un Napoli migliore con la Lazio: merito della squadra di Benitez o demerito di quella di Pektovic? Quando una squadra vince i meriti vanno tutti a lei, questo fatto non si può assolutamente mettere in discussione.
Higuain potrà fare la differenza anche in quest’incontro? L’argentino è veramente un grande attaccante, e l’ha già dimostrato in questa stagione fornendo delle prestazioni importanti. Potrà fare la differenza anche in Napoli-Udinese.
A livello difensivo cosa manca ancora? Qualcosa manca sicuramente, e lo dimostra il fatto che il Napoli è al terzo posto. Ciò vuol dire che bisognerà sicuramente mettere a posto delle lacune nel reparto arretrato.
L’Udinese come dovrà giocare per mettere in difficoltà il Napoli? Aggredendo il Napoli, questo sarà il modo migliore per mettere in difficoltà la squadra di Benitez. I friulani hanno già sfiorato il pareggio domenica scorsa allo Juventus Stadium…
Quanto mancherà Di Natale all’Udinese? Totò è anche lui un grande attaccante, che avrebbe potuto decidere quest’incontro in qualsiasi momento. La sua assenza sarà ancora più pesante perché manca anche Muriel.
Il suo pronostico? Vedo un 2-1 per il Napoli. (Franco Vittadini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori