CALCIOMERCATO/ Napoli, Campagnaro: indizio decisivo per Mazzarri all’Inter? (esclusiva)

- La Redazione

Ci sono tre-quattro indizi consistenti che uniti portano ad una prova: Walter Mazzarri prossimo allenatore dell’Inter. In ballo anche Hugo Armando Campagnaro, fedelissimo del mister toscano

campagnaro_testa
Hugo Campagnaro, difensore del Napoli (Foto Infophoto)

Walter Mazzarri non sa ancora quale squadra allenerà l’anno prossimo. Deciderà solo a fine stagione se rinnovare il contratto con il Napoli e nel mentre c’è qualche presidente che sta pensando a lui. Tra questi potrebbe figurare anche Massimo Moratti, proprietario dell’Inter. Attualmente Andrea Stramaccioni non può dirsi sicuro di poter proseguire la sua esperienza nella prossima stagione: i risultati conseguiti lo sostengono solo in parte. Per questo si dice che Mazzarri potrebbe essere il prossimo allenatore dell’Inter. A ben vedere gli indizi non mancano, anzi sarebbero sufficienti a dedurne una prova. Il primo è puramente “burocratico”: il contratto di Mazzarri è in scadenza e questo faciliterebbe la trattativa, poiché il mister toscano potrebbe essere ingaggiato come un parametro zero qualsiasi. Il secondo potrebbe essere definito “umano”: se ne parla da tempo, il ciclo azzurro di Walter Mazzarri sembra arrivato al capolinea. La recente crisi in campionato dei partenopei sembra quasi dimostrarlo: l’attuale allenatore ha spinto la squadra molto in là, sin dentro i confini della Champions League, spremendo dal gruppo fatiche e soddisfazioni quasi in egual misura. Quando Mazzarri si ripara dietro il “qui si sta facendo cose straordinarie” costruisce un comodo alibi con cui celare le mancanze della squadra, incapace di salire l’ultima rampa per diventare una grande a tutti gli effetti; d’altro canto il tecnico rimarca una grossa verità, che non va dimenticata: in quattro anni la società è tornata in grado di vincere ed ambire, non come ai tempi di Maradona ma se non altro più di un posto in Europa League. Mazzarri ha fatto il suo, e anche un pò di più: ora  forse è il momento di voltare pagina affinché entrambi -tecnico e società- possano compiere l’ultimo passo verso le rispettive elite. Tutto questo per dire che siamo a due indizi: il terzo ha nome e cognome. Hugo Armando Campagnaro: il difensore argentino è in odore di Inter, nulla è ancora ufficiale ma se ne parla da tempo. Dovrebbe essere lui il primo acquisto della squadra 2013-2014: che sia il più classico degli scudieri apripista per il mister in arrivo? Più che possibile. Gli esperimenti di…

…Stramaccioni hanno contemplato, per un certo periodo, anche la difesa a tre, quella del Napoli. Il probabile acquisto di Campagnaro può sottendere la prima volontà  di Mazzarri: rafforzare la struttura arretrata con chi sa già come sguazzarci. Non sarebbe la prima volta: anche nel 2009, quando arrivò in Campania dalla Samp, il mister si portò il difensore nel bagaglio a mano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori