CALCIOMERCATO/ Napoli, Lucescu: tornare in Italia? Forse, ma non a giugno

- La Redazione

Mircea Lucescu lascerà lo Shakhtar Donetsk, ma non tornerà in Italia: lo ha confermato in un’intervista nella quale ha comunque detto di aver vissuto anni importanti nel nostro Paese.

LucescuNapoli
Foto Infophoto

Molto probabilmente non sarà Mircea Lucescu il prossimo allenatore dell’Inter, sempre che Andrea Stramaccioni termini il suo periodo sulla panchina della prima squadra nerazzurra. Il tecnico rumeno, artefice della crescita esponenziale dello Shakhtar Donetsk non solo in Ucraina ma anche e soprattutto in Europa, è uno degli allenatori più corteggiati d’Europa: il suo addio al club arancio-nero è certo, e così sono tante le squadre che si sono mosse almeno per capire quanti margini ci siano per portarlo a casa. In Italia ci sta pensando ad esempio anche il Napoli, ma anche appunto i nerazzurri, dove il rumeno tornerebbe (la sua prima esperienza non fu felicissima). Ma Lucescu, intervistato da TuttoB, per il momento ha respinto le offerte in arrivo dalla nostra Serie A: “In Italia ho vissuto un periodo molto importante per la mia carriera. Chissà, un domani potrebbe succedere di tutto; ma a giugno non tornerò in Italia”. Sarà davvero così?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori