PROBABILI FORMAZIONI/ Torino-Napoli, notizie alla vigilia (serie A, 30esima giornata)

Le probabili formazioni alla vigilia di Torino-Napoli, posticipo che domani sera chiuderà il programma della trentesima giornata di serie A: punti pesanti in palio soprattutto per Mazzarri

29.03.2013 - La Redazione
basha_insigne
Insigne, attaccante Napoli (Infophoto)

La trentesima giornata di serie A, turno che si disputerà per intero domani, nel sabato di Pasqua, si chiuderà alle ore 21.00 con l’interessante posticipo Torino-Napoli. Due squadre che hanno scritto la storia del calcio italiano, ma bisogna dire che la partita di domani sarà importante soprattutto per gli ospiti: Mazzarri può ancora tenere viva una piccola speranza-scudetto, e soprattutto è pienamente coinvolto nella volata per il secondo posto, o almeno per il terzo. Dunque i punti in palio allo stadio Olimpico saranno davvero importanti per i partenopei. Affronterà la partita con più serenità il Torino di Ventura: ai granata mancano pochi punti per raggiungere la certezza della salvezza e certamente punteranno a fare bella figura. Eccovi ora le notizie sulle due squadre e sulle loro probabili formazioni alla vigilia dell’incontro. L’arbitro sarà il signor Giannoccaro della sezione di Lecce.

I granata di Ventura cercano sempre di produrre un calcio propositivo, come si capisce fin dal fatto che il mister schiera i suoi giocatori secondo il modulo 4-2-4. Il progetto ha degli alti e bassi: sono molto positivi il sesto posto per percentuale di passaggi riusciti e l’ottavo posto per possesso palla, c’è da rivedere il quattordicesimo posto per tiri in porta che testimonia di una squadra che potrebbe finalizzare di più in rapporto a quanto produce. Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo domani sera, bisogna notare che Ogbonna dovrebbe partire ancora dalla panchina, mentre il mister ha dubbi soprattutto in attacco, dove Bianchi e Santana potrebbero ancora strappare una maglia da titolare, ma sono favoriti in questo momento Meggiorini e Vives.

Le statistiche di squadra del Napoli non sono a dire il vero molto positive per una formazione che è seconda in classifica: i dati migliori sono i due quinti posti per numero di tiri in porta e percentuale di pericolosità degli attacchi, ad indicare almeno l’efficacia del reparto offensivo nella finalizzazione. Tuttavia c’è ancora da lavorare per puntare agli obiettivi più prestigiosi. Sulla probabile formazione per domani, spicca l’indisponibilità di De Sanctis, che costringerà Mazzarri a schierare in porta la riserva Rosati, mentre in attacco è ancora da verificare come tornerà dal Sudamerica Cavani: se non dovesse essere al top, potrebbe partire titolare al suo posto Insigne. Attenzione ai ben nove giocatori diffidati.

 

Gillet; D’Ambrosio, Glik, Rodriguez, Masiello; Basha, Gazzi; Cerci, Meggiorini, Barreto, Vives. All. Ventura.

A disp.: Coppola, Darmian, Ogbonna, Di Cesare, Caceres, Bakic, Santana, Menga, Stevanovic, Bianchi, Jonathas, Diop.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Birsa, Brighi.

Rosati; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Cavani, Pandev. All. Mazzarri.

A disp.: Colombo, Grava, Rolando, Gamberini, Mesto, Donadel, Inler, Armero, El Kaddouri, Insigne, Calaiò.

Squalificati: nessuno.

Indisponibile: De Sanctis.

 

Arbitro: Giannoccaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori