CALCIOMERCATO/ Napoli, Piconcelli (ag. FIFA): Osvaldo e Benat con i soldi di Cavani (esclusiva)

- int. Daniel Piconcelli

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Daniel Piconcelli, ha parlato del mercato del Napoli e in particolare del possibile arrivo di un attaccante come Osvaldo e di un regista.

benat_etxebarria_r400
Benat Etxebarria, 25 anni, centrocampista spagnolo del Betis Siviglia (INFOPHOTO)

Osvaldo: è lui il nome giusto per la sostituzione di Edinson Cavani, che secondo l’agente FIFA Daniel Piconcelli, che abbiamo intervistato in esclusiva a Ilsussidiario.net, prenderà un’altra strada a fine stagione. A differenza di Mazzarri, “il connubio continuerà nell’interesse di entrambe le parti”. Dunque il Napoli si prepara a sfogliare la margherita e a prendere una decisione importanti: chi al posto del Matador? Secondo Piconcelli l’attaccante della Roma è perfetto, perchè altri nomi come quelli di Edin Dzeko o Mario Gomez sono più difficili da appriocciare per l’ingaggio che si portano appresso, e per la concorrenza su di loro. Al suo fianco la scelta giusta è quella di continuare a puntare su Lorenzo Insigne, che in questa stagione non ha avuto troppi minuti a disposizione ma l’anno prossimo con la partenza di Cavani potrebbe avere un ruolo più centrale nel progetto. Finita qui? No, perchè anche a centrocampo si cambierà: è tornato a circolare con forza il nome di Fernandinho, brasiliano dello Shakhtar Donetsk, e ci sono un paio di suggestioni che si chiamano Hernanes e Benat Extebarria, che Piconcelli pensa possa essere il nome giusto per Mazzarri. Ecco dunque il pensiero dell’agente FIFA su tutti questi temi.

Mazzarri-Napoli, continuerà il sodalizio? Penso di sì per diversi motivi. Non solo perché Mazzarri a Napoli ha fatto bene ma anche perché non ci sono molte panchine libere in questo momento così come possibili sostituti di Mazzarri. Un connubio che continuerà nell’interesse di entrambi.

Discorso diverso per Cavani? Nettamente diverso, perché il Matador ha una clausola rescissoria e su di lui ci sono club come PSG e Manchester City che sono pronti a soddisfare le richieste del club partenopeo. 

Gomez e Dzeko sono i sogni di Mazzarri. Arriverà uno dei due a Napoli? Non credo possano arrivare questi giocatori visto che hanno un ingaggio decisamente alto per le casse del Napoli. Io consiglierei ai dirigenti del Napoli di puntare su un giocatore che milita in Italia.

Chi? 

Osvaldo sarebbe sicuramente un grande acquisto per il Napoli, in attacco ci sarebbe una punta completa in grado di fare molto bene.

Accanto a lui ci vorrebbe un partner nuovo? No, il Napoli dovrebbe puntare maggiormente su Insigne, il prossimo anno dovrà per forza di cose essere il suo anno; altrimenti dovrebbe pensare a un’altra destinazione dove consacrarsi completamente. I soldi derivanti dalla cessione di Cavani li userei non solo per Osvaldo ma anche per un centrocampista di qualità.

Hernanes? No, non credo sarebbe l’uomo giusto per Mazzarri. E’ molto simile ad Hamsik, io credo che il Napoli invece voglia un regista. Per questo punterei molto su Benat Etxebarria, centrocampista del Betis Siviglia, ora si potrebbe prendere a un costo decisamente basso, bisognerebbe fare in fretta.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori