CALCIOMERCATO/ Napoli, Reja: Mazzarri e Cavani devono rimanere

- La Redazione

Edi Reja, per quattro anni allenatore del Napoli che ha riportato in serie A, ha parlato del suo futuro e di quello di Mazzarri e Cavani, ai quali ha consigliato di restare al San Paolo.

CavaniMazzarriAtalanta
(INFOPHOTO)

In pochi dalle parti di Napoli hanno dimenticato Edi Reja. Non potrebbe essere altrimenti: il tecnico friulano è l’uomo che ha riportato i partenopei prima in serie B e poi in serie A, ridando il grande calcio a una piazza abituata a stare nei piani alti del campionato italiano. Oggi a Si gonfia la rete, trasmissione di Radio Crc, Reja è tornato a parlare del Napoli, dicendo che “sto ricaricando le batterie, abbiamo tanti allenatori giovani ed è giusto far lavorare loro”. L’anno sabbatico potrebbe sceglierlo anche Walter Mazzarri, al quale però il friulano ha voluto dare un consiglio: “Riprenda con il Napoli dopo essersi riposato in estate: capisco la pressione della piazza, non è mai facile perchè ci sono tante critiche. Anche a Cavani consiglio di restare: il Napoli è una delle migliori squadre d’Europa”. In merito invece a un suo ritorno al San Paolo, Reja è stato molto chiaro: “De Laurentiis è il vero protagonista del Napoli, più volte mi ha chiesto di tornare sotto altre vesti ma io al momento voglio continuare ad allenare, se non ce la farò allora prenderò in considerazione la proposta del presidente”. Per quanto riguarda le preferenze sulla destinazione, “preferisco l’estero”. Ma se De Laurentiis perdesse Mazzarri e richiamasse lui…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori