PROBABILI FORMAZIONI/ Napoli-Cagliari, notizie alla vigilia (33esima giornata Serie A)

- La Redazione

Le probabili formazioni alla vigilia di Napoli-Cagliari, partita della trentatreesima giornata di serie A che si giocherà domani pomeriggio alle ore 15.00 allo stadio San Paolo

dzemaili_pugno
Blerim Dzemaili, ex della partita e grande protagonista un anno fa (Infophoto)

La trentatreesima giornata di Serie A proporrà uno dei suoi appuntamenti più interessanti allo stadio San Paolo di Napoli, fra i padroni di casa azzurri e l’ottimo Cagliari del tandem Lopez-Pulga, una delle più sorprendenti formazioni del 2013 insieme al Milan. E i rossoblu vengono proprio dal grande successo del Nereo Rocco di Trieste contro un’Inter falcidiata, partita terminatasi con il risultato di 2 a 0. Azzurri, invece, che sono reduci dal pareggio di San Siro per 1 a 1 contro i rossoneri, sfida che ha permesso alla stessa compagine partenopea di mantenere il Diavolo a distanza di sicurezza, a quattro punti, in vista della volata finale per l’Europa che conta. La gara del San Paolo, nonostante il divario tecnico sia fortemente in favore degli azzurri, potrebbe però regalare sorprese, visto lo stato di forma ottimo dei sardi che Mazzarri dovrà tutt’altro che sottovalutare. Ecco le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni.

Il Napoli accoglierà il Cagliari forte dei suoi 63 punti in classifica conquistati e del quarto posto ben saldo. Il Milan è infatti a debita distanza soprattutto dopo lo scontro diretto dello scorso weekend, terminato con il risultato di parità, 1 a 1. Il club campano farà come al solito affidamento sui suoi uomini migliori a cominciare dal Matador Edinson Cavani, che si appresta a conquistare il titolo di cannoniere della Serie A 2012-2013. Attualmente è a quota 22 marcature ed El Shaarawy segue a distanza con 16 gol. Molto bene anche Marek Hamsik, l’altra superstar della squadra campana, leader in Italia negli assist (ben 13 da agosto ad oggi) e capace nel contempo anche di segnare gol pesanti (sono 9 le marcature realizzate dallo slovacco fino ad oggi). Attenzione anche al giovane Lorenzo Insigne, che in stagione ha distribuito ben 6 passaggi vincenti, il secondo migliore in assoluto fra le fila dei partenopei. A livello di statistiche di squadra spiccano i tiri dentro la porta, 6,1 a partita (4° in assoluto in Italia), nonché l’indice di pericolosità (58%), chiaro indizio della vena spiccatamente offensiva della squadra di Mazzarri. Per quanto riguarda le formazioni, Mazzarri dovrà fare a meno di De Sanctis e Campagnaro, entrambi squalificati. In porta giocherà quindi Rosati mentre in difesa spazio a Gamberini al fianco di Cannavaro e Britos. Resto dell’11 azzurro come da copione.

Con 42 punti conquistati il Cagliari affronterà la trasferta al San Paolo in maniera decisamente rilassata. La quota salvezza è stata infatti raggiunta e con la mente libera i calciatori potranno affrontare nel migliore dei modi la trasferta in Campania. Il tandem Lopez-Pulga farà affidamento sui suoi uomini di punta e precisamente sul bomber Marco Sau, capace di segnare 11 reti nella sua prima stagione in Serie A. Degno di nota anche Mauricio Pinilla, il protagonista assoluto nella sfida contro l’Inter dello scorso weekend, attualmente a quota 7 marcature, che però non sarà del match. Bene anche il solito Cossu (out anch’egli per il match del San Paolo), trequartista rossoblu leader degli assist con 6 passaggi, seguito da Avelar, secondo fra i cagliaritani a quota 3. Per quanto riguarda le statistiche di squadra, così come per il Napoli spiccano i tiri dentro la porta (4,8 a gara) e l’indice di pericolosità (47,6% di media a match): il Cagliari occupa l’ottava posizione in assoluto nelle due speciali classifiche. A livello di formazioni Pulga dovrà rinunciare ai due squalificati Conti e Pinilla, nonché a Cossu, pesante assenza, infortunatosi. In attacco spazio alla coppia Sau-Ibarbo con Thiago Ribeiro in posizione più arretrato di trequartista.

 

Rosati; Gamberini, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani. All.: Mazzarri.

A disp.: Colombo, Grava, Rolando, Mesto, Inler, Donadel, Armero, El Kaddouri, Calaiò, Insigne.

Squalificati: De Sanctis (1), Campagnaro (1).

Indisponibili: nessuno.

 

Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Nainggolan, Ekdal; Thiago Ribeiro; Sau, Ibarbo. All.: Pulga-Lopez.

A disp.: Anedda, Ariaudo, Avelar, Del Fabro, Eriksson, Cabrera, Casarini, Nenè.

Squalificati: Conti (1), Pinilla (1).

Indisponibili: Avramov, Pisano, Cossu.

 

Arbitro: De Marco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori