CALCIOMERCATO/ Napoli, Venerato: Cavani-PSG? Invenzioni, il Matador aspetta il Real Madrid (esclusiva)

- int. Ciro Venerato

Cavani al PSG? Invezioni dalla Francia: CIRO VENERATO ha smentito in esclusiva a Ilsussidiario.net che il Matador abbia trovato un accordo su base quadriennale con il club transalpino.

cavani_esulta
Edinson Cavani festeggia un gol (Infophoto)

L’accordo tra Edinson Cavani e il PSG, che secondo RMC Sport sarebbe stato trovato sulla base di un contratto quadriennale (8,5 milioni di euro a stagione) più opzione per il quinto, è una “invenzione”. Questa la parola utilizzata da Ciro Venerato, giornalista RAI molto vicino all’ambiente partenopeo, che abbiamo contattato in esclusiva per maggiori indiscrezioni su quello che sarebbe stato un vero e proprio colpo di mercato da parte dei transalpini; l’ennesimo, dopo l’ingente campagna estiva 2012 che ha portato a vestire la maglia rossoblu calciatori del calibro di Lavezzi, Thiago Silva, Ibrahimovic e Verratti, oltre ai già acquistati Thiago Motta, Menez e Pastore. Come noto il presidente De Laurentiis ha posto una clausola rescissoria nel contratto che lega il Matador al Napoli: chiunque lo voglia deve sborsare una cifra pari a 63 milioni di euro. Sembrava che il PSG avesse rotto gli indugi, bruciando la concorrenza di squadroni come Real Madrid, Manchester City e Chelsea e assicurandosi le prestazioni di Cavani per la prossima stagione; riuscendo anche, grazie al ruolo attivo di Ezequiel Lavezzi tramite telefonate Parigi-Napoli, ad abbassare lievemente il prezzo richiesto dal presidente partenopeo. Niente di vero però: la smentita è arrivata subito, raccolta da Ilsussidiario.net tramite le parole di Venerato, che riportiamo.

Cavani-PSG: c’è qualcosa di vero? Assolutamente no: smentisco tutto, è un’invenzione dei francesi.

Nessun accordo trovato quindi? Per niente. Ho già parlato con Claudio Anellucci, uno dei procuratori di Cavani, che mi ha detto di non aver mai ricevuto un’offerta dal PSG; e un collega ha ricevuto la stessa smentita da parte di Pierpaolo Triulzi.

Quindi i tifosi del Napoli possono restare tranquilli? Dipende: il Paris Saint Germain al momento non è un’ipotesi, ma potrebbe sempre succedere che domani vendono Ibrahimovic o Lavezzi e allora si liberano posti in attacco e c’è più liquidità. Tutto può succedere, e poi in questo momento Cavani sta aspettando un’altra squadra.

Quale?  

Il Real Madrid, che sta cercando di capire se sia possibile arrivare a pagare meno dei 63 milioni di euro della clausola rescissoria. In alternativa, Cavani valuterà altre soluzioni, che possono essere Manchester City o Chelsea. Non il PSG al momento, con il quale non ha nemmeno parlato.

Il Real Madrid dunque resta un’ipotesi seria? Sì, insieme alle due inglesi che restano, con le Merengues, le uniche ad aver parlato con Cavani. Anzi, ce n’è un’altra, anche se è difficile che il Matador possa andarci a giocare.

Di chi si tratta? Del Monaco, che ha chiamato l’entourage del giocatore e ha fatto presente che la fiscalità nel Principato è diversa e più vantaggiosa; dunque, risparmiando sulle tasse il club riuscirebbe a offrire più soldi di stipendio a Cavani. Tuttavia, come detto, bisogna poi capire se Edinson voglia giocare per loro.

In ogni caso, si prospetta un’estate calda… Caldissima: si rischia quasi di arrivare allo scontro, perchè il Real Madrid pressa, il calciatore aspetta, le altre stanno alla finestra… potrebbe venirne fuori una situazione non semplicissima da gestire. Aspettiamo e vediamo.

 

(Claudio Franceschini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori