CALCIOMERCATO/ Napoli, Cicchetti (ag. FIFA): la verità su Damiao. A centrocampo arriva…(esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Gianfranco Cicchetti ha parlato del mercato del Napoli e in particolare di Edu Vargas, talento di proprietà del club partenopeo

caulker_damiao
Foto Infophoto

Un nome che per il Napoli è stato un tormentone: l’attaccante cileno è arrivato dopo aver vinto il Pallone d’Argento sudamericano, sembrava destinato a grandi cose ma si è perso tra una panchina e l’altra. Un solo vero scatto: la tripletta in Europa League contro l’AIK Solna, poi più nulla. Tornerà nella prossima stagione? “Credo di no, soprattutto se dovesse rimanere Mazzarri, dice in esclusiva a Ilsussidiario.net l’agente FIFA Gianfranco Cicchetti, che dunque rivela come sia il tecnico livornese a non vedere troppo di buon occhio Vargas, e allo stesso modo Fernandez, altro giocatore destinato a lasciare il Napoli. A proposito di Mazzarri: la sua permanenza potrebbe decidere dell’arrivo o meno di Leandro Damiao, l’attaccante dell’Internacional Porto Alegre che De Laurentiis sembra aver individuato come il post Cavani ideale, salvo scontrarsi con il suo allenatore che al brasiliano preferisce altri nomi. Si guarda però anche ad altri reparti: piace sempre Fernando del Gremio, e Cicchetti è convinto che sarà un giocatore partenopeo tra lulgio e agosto. In porta invece si prepara la rivoluzione: De Sanctis ha già abbandonato la Nazionale e si prepara a fare lo stesso con il club; ci sarà dunque bisogno di un sostituto all’altezza, ma qui si parla del 2014 perchè per un altro anno sarà l’abruzzese a difendere i pali del Napoli. Di tutti questi argomenti abbiamo discusso con Gianfranco Cicchetti. 

Il Napoli ha ancora la proprietà del cartellino di Vargas. Meriterebbe un’altra opportunità? Io davvero non riesco a capire come si possa non dare una possibilità concreta a questo ragazzo che è un grande giocatore. In Brasile sta facendo cose incredibili e nel match tra Cile e Brasile ha segnato un gol da applausi.
Potrebbe giocare nel Napoli della prossima stagione? Credo di no, soprattutto se dovesse rimanere Mazzarri. Lui come Fernandez, anche il difensore argentino potrebbe restare fuori.
Leandro Damiao a un passo oppure no? 

Qui il discorso è complicato, perché De Laurentiis vuole il giocatore, lo considera sicuramente adatto a sostituire Cavani. Il problema riguarda Mazzarri che preferirebbe giocatori come Pazzini, Matri e Osvaldo. Accanto a uno di questi arriverà anche un altro giovane attaccante di talento.

Quali sono i nomi? Tre nomi: Muriel dell’Udinese, Zaza dell’Ascoli ma di proprietà della Sampdoria e Castillo, attaccante cileno dell’Universidad Catolica.

A centrocampo qualche innesto? Al 90% direi Fernando, con Vargas che purtroppo potrebbe essere ceduto a titolo definitivo; mentre piace molto Nocerino, solo che il Milan ha chiesto in cambio Dzemaili e l’idea non stuzzica molto il Napoli.

Ci sarà la rivoluzione dei portieri? Sì, ma non quest’anno. Si continuerà per un’altra stagione con De Sanctis per poi puntare su un giovane portiere. I nomi sono quelli di Perin e Consigli, ma occhio anche a Brkic.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori