CALCIOMERCATO/ Napoli, retroscena Damiao: a gennaio era del Tottenham, e ora…

- La Redazione

Leandro Damiao era già del Tottenham: lo ha rivelato la stampa brasiliana, dicendo che il trasferimento non è avvenuto per divergenze circa la modalità di pagamento dei 20 milioni di euro

Leandro_Damiao_R400
Leandro Damiao (infophoto)

Il Napoli rischia di perdere uno dei suoi obiettivi principali: Leandro Damiao. L’attaccante brasiliano dell’Internacional Porto Alegre è stato individuato dalla dirigenza come il principale erede di Edinson Cavani in caso di partenza del Matador. La stampa brasiliana ha rivelato un retroscena circa il giocatore; che sarebbe stato ad un passo dal Tottenham lo scorso gennaio. Il Tottenham si era messo seriamente messo sulle sue tracce e aveva praticamente chiuso l’acquisto sulla base di 20 milioni di euro, che era il prezzo richiesto dal club verdeoro. L’affare è saltato per le modalità di pagamento: gli Spurs chiedevano di poter pagare il giocatore in tre rate annuali, peraltro iniziando dal 2014. L’Internacional invece aveva immediato bisogno di liquidità, e così è saltato tutto. E’ chiaro però che il Tottenham ha già una pista aperta e a luglio potrebbe approfittarne per portare a White Hart Lane il giocatore (stavolta pagandolo subito). Il Napoli dovrà dunque fare molta attenzione alla concorrenza inglese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori