CALCIOMERCATO/ Napoli, Caccese (ag. FIFA): Perin-Ogbonna-Pazzini, ma non solo…(esclusiva)

- int. Antonio Caccese

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Antonio Caccerese ha parlato del mercato del Napoli e in particolare di un possibile doppio colpo in entrata per l’attacco

britos_jovetic
Stevan Jovetic, attaccante della Fiorentina (Foto Infophoto)

Anche il Napoli su Stevan Jovetic. Questa è l’ultima indiscrezione di mercato riguardante la società partenopea, che va ad affiancarsi a Juventus, Roma e Arsenal nella lista delle pretedenti all’attaccante montenegrino. Alternativo ma forse non solo Giampaolo Pazzini, che al Milan non è più un titolare e che Mazzarri ha già allenato con successo alla Sampdoria. Altri rumors riguardano Mattia Perin e il futuro di Morgan De Sanctis: avvicendamento designato? Non sarà facile perchè il portierino tornerà al Genoa al termine della stagione, e il Milan lo ha messo da tempo nel mirino. Più urgente forse pensare alla difesa, che necessita di un altro acquisto all’altezza, sempre che non si punti sul riscatto e la valorizzazione del portighese Rolando, dopo i primi mesi di ambientamento. Un caso interno da risolvere è invece quello relativo a Zuniga, che vuole un contratto migliore. Per parlare di questi temi di casa Napoli ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Riccardo Caccese.

Mazzarri ha chiesto Pazzini come erede di Cavani. Uomo giusto per l’attacco del Napoli? Mazzarri conosce bene Pazzini e sa quanto può dare al Napoli, è un ottimo attaccante ma sicuramente non basterebbe per colmare il vuoto che potrebbe lasciare Cavani. Con lui ci vorrebbe un altro attaccante.
Magari Jovetic… Jovetic è un talento straordinario, farebbe sicuramente bene anche al Napoli. Il problema è che la Fiorentina vuole molti soldi e sa bene che se il Napoli dovesse cedere Cavani avrebbe molta disponibilità economica.
L’ex dirigente del Napoli, Pierpaolo Marino, ha rivelato che il club partenopeo era a un passo da Lewandowski quanche anno fa. Grandi rimpianti… 
Che peccato davvero. Un giocatore fantastico, ma il polacco è il rimpianto di altri club italiani, soprattutto del Genoa che lo aveva praticamente preso. In Italia avrebbe fatto bene.
Perin viene visto come l’erede di De Sanctis. Troppo acerbo per Napoli? 
Non credo, le qualità del ragazzo ci sono, nel Napoli potrebbe crescere aiutato da De Sanctis, che è un portiere d’esperienza. Penso che il Napoli faccia bene a puntare su di lui.
Ogbonna o Astori in difesa? 

Considerando il gioco di Mazzarri credo che Ogbonna sia il giocatore più giusto per il tecnico del Napoli. Astori è comunque un ottimo giocatore. Il problema è che Cairo non lascerà andare facilmente Ogbonna.

Zuniga è in crisi con il Napoli. Quale sarà l’epilogo della vicenda? Io farei uno sforzo importante per trattenere il colombiano che è cresciuto davvero tanto: alla fine rinnoverà il contratto.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori