Calciomercato / Napoli, G.Pozzo: Guidolin resta all’Udinese, su Muriel e Zola…

- La Redazione

Giampaolo Pozzo, proprietario dell’Udinese, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di SkySport, in cui ha parlato della situazione di Francesco Guidolin, Luis Muriel e Gianfranco Zola

muriel_carmona
(INFOPHOTO)

Gianpaolo Pozzo, proprietario dell’Udinese, ha rilasciato un’intervista a SkySport, in cui ha parlato del suo allenatore, Francesco Guidolin. “Ha ancora un contratto di due anni. Ci sono tante squadre che lo contattano, lo so, ma è normale perché è un allenatore importante, che ha fatto vedere grandi cose. Ma lui ha deciso di rimanere a Udine, rinunciando ad ingaggi milionari: è uno di parola e basta, rimane qui”. Sulla possibilità che Gianfranco Zola, altro allenatore “di famiglia” (è al Watford, squadra di proprietà dei Pozzo), possa guidare l’Udinese nel prossimo futuro, il proprietario ha dichiarato: “Non sono tanto d’accordo nello svestire un santo per vestirne un altro. Zola è un ottimo allenatore che sta facendo bene in Inghilterra, e a cui piace vivere in Inhilterra: sta bene lì. E’ vero che Guidolin soffre la partita ma si possono trovare dei compromessi, lui potrebbe “allevare” un allenatore. L’importante è che una risorsa come Guidolin non vada dispersa, è una risorsa importante per l’Udinese“. Il contratto di Zola con il Watford scade nel 2014: attualmente la squadra inglese è impegnata nei playoff per salire in Premier League, giocherà la finale contro il Crystal Palace. Pozzo ha poi parlato anche di Luis Muriel, attaccante colombiano che sta esplodendo nelle fila della squadra friulana: “Non ho mai visto uno che vede la porta come lui. Ma va lasciato crescere, resterà altri due anni con noi“. Muriel ha segnato 10 gol in 21 partite di campionato, un bottino notevole considerando che spesso è entrato a partita in corsa e che nel girone di andata è stato poco in campo, a causa di una forma fisica un pò approssimativa e di qualche problema fisico. Il contratto del colombiano con l’Udinese scade nel 2017: la società lo ha blindato in fretta ma c’è da scommettere che non mancheranno interessamenti ed offerte per lui. Il Napoli in particolare sembra aver apparecchiato un’offensiva di mercato per lui, ma l’Udinese cederà solo dinanzi ad un prezzo molto alto (si è parlato di 30 milioni di euro). Napoli che…

…viene dato anche sulle tracce dello stesso Guidolin, per l’eventuale sostituzione di Walter Mazzarri. Nei giorni scorsi però era stato proprio il mister dell’Udinese a smentire le voci di partenza dal Friuli, dichiarando di non vedere per sè altra squadra al di fuori di quella attuale, almeno in Italia. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori