Calciomercato Napoli / Crusco (ag. FIFA): da Skrtel a Torres gli acquisti british di Benitez (esclusiva)

- int. Antonio Crusco

L’agente FIFA Antonio Crusco parla del mercato del Napoli: dopo l’ingaggio di Benitez quali giocatori arriveranno? Si parla di diversi obiettivi inglesi, ce n’è per tutti i reparti…

skrtel_crouch_lucasleiva
(INFOPHOTO)

Rafa Benitez viene dall’Inghilterra, e dall’Inghilterra sembra intenzionato a pescare per un Napoli dal sapore british, o Premier che dir si voglia. Gli obiettivi ipotizzati interessano tutti i reparti dalla difesa all’attacco, il tour di calciomercato parte da Londra (vedi alle voci Ramires o Torres) e prosegue a Liverpool. Dove Benitez ha lavorato dal 2004 al 2010 allacciando buoni rapporti con diversi giocatori. Due in particolare sono ancora sul taccuino del mister: Martin Skrtel, difensore slovacco di 28 anni e con il contratto in scadenza nel 2016; e Lucas Pezzini Leiva, centrocampista centrale brasiliano con 26 anni alle spalle e quattro anni di contratto davanti. Le valutazioni di mercato sono alte ma il Napoli ha intenzione di fare le cose in grande, per ammissione del presidente. Anche se resta ancora il nodo Cavani da sciogliere: le ultime indicazioni sono positive, ma la clausola rescissoria è sempre lì, quasi in attesa di essere sfidata con un’offerta. Per parlare della situazione di mercato del Napoli ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Antonio Crusco

Benitez al posto di Mazzarri. De Laurentiis ha scelto bene? Rafa Benitez è sicuramente un allenatore all’altezza: ha vinto tanto e potrà farlo anche a Napoli. Anche se ho qualche dubbio.

In che senso? Mazzarri è andato via da Napoli sapendo di aver dato tutto per un gruppo che non era all’altezza della Juventus. Forse ha lasciato Napoli anche perché sapeva di non poter avere di più dal mercato. De Laurentiis però con Benitez dovrà fare investimenti.

Che tipo di giocatori serviranno al Napoli? Calciatori di livello internazionale per fare il salto di qualità anche in Europa. Credo che Benitez in tal senso abbia ricevuto garanzie dal presidente.

Si parla molto di Skrtel in difesa: come lo vede? E’ un esempio di giocatore di livello internazionale. Il fatto che sia già stato allenato da Benitez è un indizio a favore: al Liverpool Skrtel era un pupillo dell’allenatore.

Stesso discorso per Lucas Leiva?

Sì, solo che a centrocampo bisognerà fare una scelta precisa, per quanto riguarda i giocatori che ci sono già nella rosa del Napoli. Prima andranno valutate le singole situazioni attuali, e poi si interverrà se sarà il caso: a centrocampo la situazione è meno urgente.

Dovesse andare via Cavani su chi punterebbe? Credo che la scelta giusta sarebbe quella di Fernando Torres, anche se io personalmente punterei su Jovetic e Osvaldo se Cavani fosse ceduto.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori