CALCIOMERCATO/ Napoli, Perna (ag. FIFA): Guidolin prossimo passo. Dopo Cavani e Zuniga ci sono… (esclusiva)

- int. Stefano Perna

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Stefano Perna ha parlato del mercato del Napoli analizzando i temi caldi per il prossimo futuro: la panchina e i possibili partenti

Guidolin_Vydra
Francesco Guidolin (Infophoto)

Archiviato il secondo posto in campionato, descritto da Marek Hamsik “come uno scudetto”, il Napoli può pensare con più tranquillità allo scioglimento dei nodi interni. Primo dei quali Walter Mazzarri: l’allenatore ha il contratto in scadenza ma deve valutare se prolungare o meno, nonostante le avances di De Laurentiis che vorrebbe trattenerlo a Napoli. Più lunga è la “scadenza” di Edinson Cavani, che aspetta l’estate per valutare le offerte milionarie che si ipotizzano da mesi. Una di queste sembra provenire dalla Juventus, pronta a mettere sul piatto soldi e contropartita tecnica ricca. In secondo luogo Zuniga: l’esterno colombiano sembra più lontano per un tira e molla contrattuale, e proprio via Juventus potrebbe arrivare Mauricio Isla come sostituto. Per parlare di questi temi ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Stefano Perna.

Il secondo posto è in archivio. Quando arriverà il confronto tra Mazzarri e De Laurentiis? Io credo che Mazzarri voglia prima raggiungere il record di punti del Napoli di Maradona, e dopo si siederà al tavolo per parlare del futuro.

Qualora non arrivasse il rinnovo con il Napoli, quale sarebbe il tecnico giusto per il Napoli? Io credo che Guidolin sarebbe il tecnico giusto per sostituire Mazzarri, visto che le loro idee tattiche dei due sono molto simili. Oggi si è parlato di Roberto Di Matteo e Devis Mangia, ma non credo siano i tecnici giusti.

La Juventus potrebbe offrire soldi più tre giocatori per Cavani. Matri-Vucinic al posto del Matador, sarebbe la coppia giusta? Assolutamente no, anche perché i due insieme non arrivano neanche a metà dei gol segnati da Cavani. Sostituire il Matador è difficile, ma l’erede potrebbe essere tedesco.

Chi sarebbe? Mario Gomez, bomber del Bayern Monaco. Un giocatore importante che segna molto ed ha esperienza a livello internazionale.

Zuniga verso l’addio?

 Il ragazzo vuole raddoppiare il proprio ingaggio ma difficilmente il Napoli darà questo premio al difensore colombiano.

Piace molto Isla, potrebbe essere un buon vice Maggio? Io credo che potrebbe prendere il posto di Maggio perché quest’anno il laterale destro ha deluso, e quindi il cileno potrebbe fare benissimo.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori