Calciomercato Napoli / Rami, Astori e i prestiti: il punto sulla difesa

- La Redazione

Dopo l’entusiasmo per l’arrivo del nuovo allenatore, il Napoli riprende un cammino di crescita che sembra riguardare soprattutto il fronte difensivo. Ecco tutti i nomi che circolano.

santacroce_zuniga_bosco
(INFOPHOTO)

Dopo l’entusiasmo per l’arrivo del nuovo allenatore, il Napoli riprende un cammino di crescita che sembra riguardare soprattutto il fronte difensivo. Diversi i nomi che circolano insistenti in queste ore e non solo per gli acquisti: bisognerà anche decidere il futuro di giocatori già di proprietà partenopea. E’ il caso di Fabiano Santacroce, centrale 26enne in comproprietà tra il club azzurro e il Parma. Secondo quanto riportato recentemente dal quotidiano partenopeo “Il Mattino”, le due società starebbero per raggiungere un accordo di massima riguardo il futuro del giocatore, il cui cartellino può presto essere riscattato interamente dal club emiliano. Nonostante questo viene comunque data per difficile la permanenza a Parma di Santacroce, che potrebbe quindi essere inserito nelle prossime settimane come contropartita in altre trattative (si è ipotizzato lo scambio con Jonathan Rossini della Sampdoria). Con il Maccabi Tel Aviv è invece in ballo il prestito di Ignacio Fideleff, che ha giocato poco e che però col Napoli ha ancora un contratto lungo, fino al 2016. Da valutare anche Bruno Uvini, che tornerà dal prestito al Siena, e Federico Fernandez, che con Benitez potrebbe avere una nuova opportunità in prima squadra. 

L’uomo su cui invece il Napoli sembra intenzionato a fare più di una mossa è Adil Rami, il difensore del Valencia indicato da Benitez. La fiducia che il tecnico ripone nel francese dovrà però fare i conti con la divergenza tra richiesta degli spagnoli ed offerta del Napoli: il gap attuale è di circa 3 milioni di euro, ma la trattativa è solo all’inizio. Senza dimenticare che per Rami ha mostrato interesse anche l’Inter, mentre la Roma si è di fatto defilata dopo il blitz su Mehdi Benatia.

L’altro nome su cui De Laurentiis potrebbe scommettere è quello di Davide Astori, difensore del Cagliari di 26 anni che potrebbe lasciare la Sardegna per circa 12 milioni di euro. In questo caso il maggiore ostacolo alla trattativa potrebbe essere proprio il neo allenatore Benitez, il quale preferirebbe nella propria squadra giocatori già allenati o conosciuti: i candidati sono lo slovacco Martin Skrtel, 28enne del Liverpool, e il belga 27enne dell’Arsenal Thomas Vermaelen. Il primo, Skrtel, è il nome più ricorrente anche se ad oggi non c’è stato ancora alcun contatto ufficiale, nè con l’entourage del giocatore nè con il Liverpool. Le trattative appaiono complesse, ma la società azzurra abbia già fatto qualche mossa per tentare di far luce sui possibili margini di operazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori