Calciomercato Napoli / Benitez vuole Mascherano: scoglio ingaggio ma…

- La Redazione

Rafa Benitez ha individuato in Javier Mascherano, che ha già allenato al Liverpool, un rinforzo all’altezza del suo Napoli: l’argentino del Barcellona guadagna tanto ma l’affare si può fare

mascherano_primopiano
Javier Mascherano (Infophoto)

Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato uno dei rinforzi desiderati da Rafa Benitez per il suo Napoli è Javier Mascherano. L’argentino, classe 1984, è attualmente sotto contratto con il Barcellona fino al 2016, e guadagna circa 6 milioni di euro all’anno. Uno stipendio esagerato per le finanze del Napoli, che può permettersi un’eccezione alla regola del tetto salariale giusto per Edinson Cavani. Eppure l’allenatore spagnolo, arrivato a Napoli con grandi ambizioni, vuole convincere Mascherano a risorsi lo stipendio di almeno un milione, portandolo a circa 5 a stagione. Una soluzione si potrebbe trovare offrendo a Mascherano un contratto più lungo di quello in essere, per esempio un quadriennale a scadenza 2017, per spalmare come si suol dire lo stipendio. De Laurentiis può venire incontro alle richieste del tecnico ma resterebbe da formulare un’offerta soddisfacente per il Barcellona. La valutazione di calciomercato di Mascherano è ancora alta, di circa 15 milioni di euro: il giocatore ha 28 anni, e nonostante non possa considerarsi un titolare fisso, ha messo assieme 40 presenze nella stagione appena conclusa. Benitez lo ha allenato dal 2007 al 2010, facendone un perno del centrocampo del Liverpool: ora lo rivorrebbe al Napoli ma l’iter di mercato è complicato. D’altra parte c’è tempo per imbastire una trattativa, siamo solo si primi di giugno. Bisognerà verificare la disponibilità del Barcellona a cedere Mascherano così come quella del giocatore, che a rigor di logica può essere attratto da un posto da titolare nel Napoli del suo ex allenatore. Negli anni Mascherano ha saputo adattarsi con ottimi risultati nei panni di difensore centrale, affinando tecnica e visione di gioco nell’officina dei sogni blaugrana. In questo momento è un giocatore al culmine della parabola agonistica, che può  giocare sia da centrale di centrocampo (nello schieramento a 3 o a 4) che da difensore centrale (anche nella linea a 4, quella che usa il Barcellona e che Benitez predilige). Insomma per Mascherano al Napoli non c’è ancora trattativa ma buoni presupposti: vedremo nei prossimi giorni se alle intenzioni seguiranno i fatti. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori