Calciomercato Napoli / Cassano-Bigon: contatto? Ultime notizie al 3 giugno 2013

- La Redazione

Le ultime notizie di mercato sul Napoli: De Laurentiis ha passato il pomeriggio di ieri su Twitter, rispondendo alle domande dei tifosi. Ecco gli aggiornamenti su Cavani, Hamsik e altro

de_laurentiis_bigonR400
Foto Infophoto

La notizia che fa più scalpore salta fuori da Twitter, ma non da quello di De Laurentiis, grande protagonista sul social network ieri, bensi da quello di Gabriele Parpiglia, giornalista emergente di gossip. Una foto che ritrare al tavolo di un ristorante milanese Riccardo Bigon, ds del Napoli, Piero Ausilio, “tesoriere” e “contrattualista” dell’Inter e Antonio Cassano. Cassano era a un tavolo vicino, con altre persone, ma sul finire della serata si è aggregato al due che (anche da solo) sarebbe bastato ad accendere sfrenate fantasie di mercato. Cosa si sono detti? Cercheremo di scoprirlo nel corso della giornata. Ieri, in ogni caso, è stato il giorno di Aurelio De Laurentiis: il presidente del Napoli è sbarcato su Twitter ed evidentemente si diverte, perchè dopo aver annunciato attraverso il social network dei cinguettii l’arrivo di Rafa Benitez ha dedicato un pomeriggio a tutti i tifosi partenopei: tantissime domande ovviamente per il presidente, anche noi quindi possiamo rifarci ai tweet di De Laurentiis per le ultime novità. Intanto, Benitez sarà presentato ufficialmente il 21 giugno: “L’ho scelto tra 10 allenatori perchè è un vincente ed è ‘monogamo’, essendo stato tanti anni al Liverpool”. Poi arrivano le indiscrezioni: non ci sono troppe parole per quanto riguarda i giocatori che piacciono e che potrebbero arrivare. Sono comunque quelli noti: si guarda al Porto per Fernando, si sonda il terreno con la Sampdoria per Pedro Obiang che però i blucerchiati vogliono a tutti i costi trattenere a Genova almeno per un’altra stagione; negli ultimi tempi hanno preso corpo per il centrocampo le candidature di Ramires e Fellaini, che Benitez ha avuto modo di osservare nei suoi trascorsi in Premier League. Per quanto riguarda il belga riccioluto c’è il problema della clausola rescissoria (30 milioni di euro) e allora forse può tornare utile l’idea a parametro zero Florent Malouda, mentre il brasiliano del Chelsea vorrebbe raggiungere il tecnico con cui ha vinto l’Europa League, ma su di lui ci sono anche altre squadre e José Mourinho potrebbe decidere di tenerlo. Buone notizie però arrivano dal mercato in uscita: De Laurentiis ha confermato che Zuniga e Behrami non si muovono da Napoli, e che Hamsik ha capito che “a Napoli c’è il mare più bello del mondo, e lui vuole nuotare a lungo”. E naturalmente si parla anche di Cavani: i messaggi sono tre. Il primo: “Ha un contratto per 4 anni e una clausola da 63 milioni”. Il secondo: “Ci sono state offerte, ma molto più basse della clausola”. Il terzo: “A Benitez piace Cavani”, a chi gli chiedeva se si dovesse considerare lo scambio con Fernando Torres come possibilità. Insomma: per il momento grandissime novità non ci sono, ma come si può leggere Aurelio De Laurentiis è attivo, e vuole costruire un grande Napoli. E intanto, chissà che non possa fare parte della nuova squadra uno come Edu Vargas, che con il Gremio continua a segnare (lo ha fatto anche ieri notte) ma è stato anche criticato da Wanderley Luxemburgo che lo ha definito “troppo egoista con la palla tra i piedi”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori