Calciomercato Napoli / Higuain, il Chelsea fa sul serio

- La Redazione

Gonzalo Higuain è uno dei sogni di Aurelio De Laurentiis, ma è entrato anche nel mirino del Chelsea: Mourinho lo ha inserito nella lista dei desideri, possibile asta al rialzo per lui

higuain_subotic
Gonzalo Higuain, attaccante Real (Foto Infophoto)

È un presidente “moderno”. Dialoga su Twitter con i tifosi, fa lunghi discorsi alla stampa, rivela trattative di calciomercato. Rispetto a chi lavora nell’ombra, a sentire le dichiarazioni non tratta mai con nessun calciatore ma è attirato da tutti e non rivela mai niente, una novità. Così, già da ieri sera sapevamo che il Napoli sta parlando con il Real Madrid per sondare le possibilità di acquistare Gonzalo Higuain; e sappiamo anche che l’operazione non si preannuncia per niente facile, non tanto per la valutazione che Florentino Perez fa del suo giocatore (40 milioni di euro) quanto perchè la concorrenza inglese è serrata. De Laurentiis aveva parlato di Chelsea e Arsenal; dei Gunners sapevamo, Arsene Wenger era pronto a mettere sul piatto 28 milioni per assicurarsi il Pipita nei giorni in cui la Juventus era volata a Madrid per cercare di chiudere. Senonchè il Real Madrid ha alzato il tiro, avendo intuito che il giocatore interessa e che si può aprire un’asta al rialzo; così l’Arsenal ha fatto un passo indietro, riflettendo sul da farsi e concentrandosi su altri affari. Chi invece ha fatto il passo avanti, e lo scrive As, è il Chelsea. I Blues finora sono stati piuttosto passivi su questo calciomercato, una novità se si pensa che c’è un allenatore nuovo (e che allenatore: lo diciamo per curriculum, status e precedenti nel club) e che Roman Abramovich non ha mai avuto problemi nell’aprire il portafogli. Vero che è già arrivato Andre Schurrle – un gran colpo – e che l’attacco è piuttosto affollato già così – Fernando Torres, Mata, Hazard, il ritorno di Lukaku dal prestito; però ci si aspetta sempre la spesa grossa, il nome del grande campione, l’acquisto boom, anche per rispondere a chi i colpi li ha già messi a segno. 

Anche perchè le prime punte in squadra sono appena due: Lukaku è giovane, ha fatto benissimo con il West Browmich ma forse non può ancora essere il titolare di una squadra che punta a vincere Premier League e Champions League. In più, Fernando Torres potrebbe presto lasciare il Chelsea, con José Mourinho che non sembra gradire il suo operato. Stesso discorso per Demba Ba, cui lo Special One ha già comunicato il possibile prestito il mese scorso. Messa così, dello sfondareti c’è bisogno eccome; e questo giocatore sarebbe per l’appunto Higuain. Per il quale appunto c’è di mezzo anche il Napoli: possibile che si vada allo scontro aperto, con una battaglia al miglior offerente e il parere del calciatore che diventerebbe decisivo in questo caso. Il Pipita si era espresso in modo favorevole sia sulla serie A che sul calcio inglese, perciò da questo punto di vista non possiamo dire dove l’argentino potrebbe decidere di andare a giocare; sappiamo però che De Laurentiis ha promesso novità entro la serata di oggi, e chissà che non si tratti di qualcosa riferito a Higuain. Intanto José Mourinho sembra aver posto il veto alla cessione di due giocatori che Rafa Benitez ha allenato e che avrebbe rivoluto: certo per Juan Mata gli spazi si sono un po’ ristretti visti gli arrivi di Callejon e Dries Mertens, ma tutto sommato per David Luiz – che il tecnico spagnolo ha spesso impiegato davanti alla difesa – un pensierino si poteva ancora fare. E invece il brasiliano resterà a Stamford Bridge: per l’allenatore portoghese sembra essere fondamentale.

clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Napoli di oggi, 18 luglio 2013



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori