Calciomercato Napoli/ Borghi (Sportitalia): Balanta è impressionante! Zapata mi ricorda…(esclusiva)

- int. Stefano Borghi

In esclusiva per IlSussidiario.net, Stefano Borghi, esperto di calciomercato, ha parlato dei giocatori sudamericani nel mirino del Napoli. Piace molto anche Eder Balanta

riccardo_bigon_r400
Riccardo Bigon, ds del Napoli (Foto Infophoto)

Prima della gara contro il Bologna, che aprirà ufficialmente il campionato di serie A, vuole assolutamente arrivare a due acquisti. Un difensore e il vice di Higuain, queste sono le richieste urgenti del tecnico, che naturalmente ha la sua lista dei desideri di calciomercato: in difesa sogna il pupillo Martin Skrtel ma dovrà fare i conti con il Liverpool e con l’ingaggio del giocatore. Nel mirino del Napoli però ci sarebbe anche un altro obiettivo di calciomercato, il colombiano Eder Balanta, difensore del River Plate, classe ’93, che piace tantissimo ai dirigenti del club partenopeo. Per quanto invece riguarda la ricerca dell’attaccante, si è tornati a parlare di Duvan Zapata, che ha fatto le visite mediche con il Qpr e potrebbe davvero svanire, ma ha un problema legato al permesso di soggiorno che potrebbe portare a un trasferimento altrove. Per parlare di questi giocatori abbiamo contattato in esclusiva per IlSussidiario.net Stefano Borghi, esperto di calciomercato sudamericano per Sportitalia.

Se c’è un giocatore che mi ha impressionato dopo poche partite questo è Balanta, un difensore davvero importante.

Che tipo di giocatore è il colombiano? E’ un calciatore con un buon piede sinistro, bravo nelle ripartenze, non molto alto; ma sopperisce a questa mancanza con un grande stacco.

Potrebbe fare bene fin da subito a Napoli? Secondo me sì, ma dubito possa spostarsi già ora dal River Plate, che ha inserito nel contratto una clausola rescissoria importante. A meno che il Napoli non voglia pagare subito la cifra – e potrebbe farlo – non vedo molte possibilità.

Fernandez non convince, eppure è titolare nella Nazionale argentina… Ognuno ha i propri gusti, verrebbe da dire. Con l’Argentina Fernandez gioca sempre titolare e uno dei motivi è che lo stesso Alejandro Sabella lo ha fatto emergere come giocatore. Per me è un ottimo elemento.

Per l’attacco si continua a puntare su Duvan Zapata. Che ne dici? E’ un giocatore che potrebbe fare bene, perché arriverebbe senza molta pressione e potrebbe stupire davvero tutti.

Come possiamo descriverlo? Non amo i paragoni, ma diciamo che Zapata è un mix tra Adriano e Balotelli, un giocatore forte fisicamente e bravo tecnicamente, che può giocare in area di rigore o partire da lontano. (Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori