Calciomercato Napoli/ Marçal Lorente: Mascherano, a gennaio si complica. Che colpo Callejon! (esclusiva)

- int. Marçal Lorente

In esclusiva per IlSussidiario.net, Marçal Lorente, giornalista spagnolo conduttore di Radio Intereconomia, vicino al Barcellona, ha parlato del calciomercato del Napoli e di Mascherano

mascherano_lancio
Mascherano Infophoto

Il Napoli di Benitez continua a vincere e convincere grazie ai gol dei nuovi colpi Callejon e Higuain. Esemplare l’inizio di stagione del giovane ex calciatore del Real Madrid che ha segnato il terzo gol consecutivo in tre partite. Contro l’Atalanta c’è stato anche il secondo sigillo con la maglia del Napoli di Gonzalo Higuain, altro giocatore prelevato dal Real Madrid, sostituto di Cavani passato al Psg. Il Napoli vola e Benitez per il calciomercato di gennaio ha intenzione di puntare su Mascherano, suo ex pupillo ai tempi del Liverpool oggi a Barcellona. E sempre da Barcellona, si parla di Iniesta che non riesce a trovare l’accordo per il rinnovo con i catalani. In esclusiva per IlSussidiario.net, il giornalista spagnolo Marçal Lorente, conduttore su Radio Intereconomia e vicino all’ambiente del Barcellona, ha parlato del mercato del Napoli.

Assolutamente no, Iniesta è il giocatore più importante del Barcellona dopo Messi, sta negoziando il rinnovo del contratto, è normale che all’inizio ci siano posizioni differenti.

Difficile vederlo in Italia? E’ impossibile, io credo che rimarrà al Barcellona per tanti anni, è un grandissimo calciatore, un simbolo, non andrà via e la società accontenterà Iniesta.

Chi invece potrebbe andare via è Mascherano vero? Questo sì, però attenzione, non bisogna fare l’errore di pensare a un Mascherano via già nel calciomercato di gennaio.

Come mai? Il Tata Martino, tecnico del Barcellona, non vuole cedere difensori anche perché il club non ha molti giocatori in difesa. Mascherano è importante per la linea difensiva del tecnico sudamericano. A gennaio non si muoverà.

Higuain ha iniziato a segnare con frequenza in Italia. Sorpreso? Assolutamente no, parliamo di un grande giocatore che ha sempre segnato in Italia. Non è una novità. La novità è un’altra.

Callejon? Esatto, nel Real Madrid non era titolare, sta giocando bene e soprattutto sta segnando tanto, un grande colpo del Napoli.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori