Calciomercato Napoli/ News, Bottini (ag.FIFA): Ralf-Capouè? Depistaggi. Sorpresa a centrocampo e Bocchetti… (esclusiva)

- int. Simone Bottini

Calciomercato Napoli, intervista in esclusiva all’agente FIFA Simone Bottini: la società partenopea continua a lavorare per altro centrocampista, attenzione alle sorprese…

inler_gol
(INFOPHOTO)

Napoli che fatica in campionato ma anche sul calciomercato, almeno apparentemente. Le manovre per l’acquisto di un secondo centrocampista, dopo Jorginho arrivato da Verona, procedono a rilento: ogni giorno sempre essere quello buono ma finisce per passare agli archivi senza colpi. Ci vuole comunque calma perché ci sono ancora cinque giorni di calciomercato, e come ha ribadito Benitez la società si consulta e lavora quotidianamente, studiando le strategie per rinforzare la squadra. In particolare centrocampo e difesa: i nomi caldi sono Ralf del Corinthans e Capoue del Tottenham, mentre per la retroguardia è riemerso quello di Salvatore Bocchetti (Cannavaro permettendo). Per parlare del calciomercato del Napoli ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Simone Bottini
Gonalons: c’è ancora una speranziella o è tutto finito, o rinviato che dir si voglia? E’ un’ipotesi tramontata, c’è stato anche troppo tira e molla in questi giorni. A meno di imprevisti clamorosi Gonalons resterà a Lione, il presidente Aulas lo vuole trattenere fino a giugno e anche il giocatore sembra d’accordo. 
Allora Ralf: l’affare è in dirittura d’arrivo? Per la verità credo che nemmeno lui arriverà alla fine.
Il vero obiettivo è quindi Capouè del Tottenham? Costa molto anche perché è appena arrivato dalla Francia, ma credo che lui così come Ralf siano due noni diffusi per depistare. Penso che il Napoli abbia in mente da tempo un centrocampista meno chiacchierato, come aveva anche detto De Laurentiis a dicembre, e sarà lui l’acquisto di gennaio. Punto su un nome a sorpesa, il database di Benitez e Bigon è molto vasto.
Per la difesa di parla nuovamente di Bocchetti, napoletano di Russia nello Spartak: plausibile? 

Potrebbe essere, nonostante l’alto ingaggio e il fatto che lo Spartak chieda tanto per lui. Del resto De Laurentiis vuole costruire una squadra anche più importante, e sostenere il lavoro di Benitez che è ancora impegnato su tre fronti.
Cannavaro: parte o resta? Se non arriverà un difensore di buon livello Benitez sarà costretto a tenerlo.

(Franco Vittadini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori