Calciomercato Napoli news/ Mandato (ag.FIFA): Gonalons? Ecco come si riparte! Parola alla difesa (esclusiva)

- int. Tommaso Mandato

L’agente FIFA Tommaso Mandato ha parlato del calciomercato del Napoli, che probabilmente dovrà abbandonare l’idea Gonalons: come si organizzerà il presidente De Laurentiis?

dzemaili_albiol
(INFOPHOTO)

Gonalons resta al Lione al 100%: parola di Jean Michel Aulas, presidente della squadra francese. Notizia che ha colto di sorpresa il Napoli e tutti i suoi tifosi, già pronti ad accogliere un altro acquisto di spicco. Che potrà arrivare comunque, perchè presidente ed allenatore sembrano concordi sul fatto che la squadra vada rinforzata: su quali altri nomi si orienterà la società? Il discorso è aperto anche per la difesa: gli obiettivi sono datati e si va da Skrtel e Agger del Liverpool fino ad Astori del Cagliari, che però ha appena ceduto Nainggolan alla Roma. Il Napoli ha provato all’ultimo anche per il belga, che però aveva già scelto la capitale, forse perchè consigliato dall’ormai ex compagno Daniele Conti. Per parlare del calciomercato del Napoli ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Tommaso Mandato
Gonalons pare sfumato del tutto, almeno per il calciomercato di gennaio: sorpreso? Sì perchè pareva davvero un affare in dirittura d’arrivo. Mancava solo l’assenso del presidente del Lione, che in effetti non è un dettaglio di poco conto; eppure sembrava che anche Aulas fosse d’accordo per la cessione del suo giocatore.
La dirigenza azzurra ha provato anche un tentativo per Nainggolan: che avessero subodorato il cambiamento? L’ultima offensiva per il belga è secondo me dovuta più a motivazioni tecniche. Nainggolan sarebbe stato più immediatamente funzionale alla squadra di Benitez, perchè conosce perfettamente il campionato italiano e non avrebbe avuto problemi di ambientamento.
Gonalons sarebbe stato o sarebbe un ripiego di calciomercato? Io non credo: Gonalons ha esperienza internazionale, è giovane e gode della fiducia di Benitez. Nainggolan dal canto suo ha meno esperienza in Europa ma è ormai uno dei migliori centrali della Serie A.
Si aspetta colpi di altro tipo per il Napoli? Servirà un difensore centrale e credo che il Napoli farà di tutto per regalare a Benitez quel tipo di giocatore.
Si è riparlato di Astori. Pista difficile però… 

Non credo alla pista Astori, può essere un depistaggio: Benitez lo bocciò in estate e quindi non credo lo voglia adesso. Gli obiettivi restano sempre gli stessi.

Intende Skrtel o Agger? Sì, sono entrambi giocatori importanti che piacciono a Benitez. Per questo si punterà su di loro, si aspetterà per riuscire a prendere uno dei due. In fondo sono nomi di prima fascia o quasi, non si acquistano in tempi rapidi, richiedono trattative complesse.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori