Calciomercato Napoli/ News, Crusco (ag. FIFA): Callejon-Atletico? Finchè resta Benitez…(esclusiva)

Calciomercato Napoli news: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista ad Antonio Crusco. L’agente FIFA parla delle possibili trattative future della squadra partenopea

20.10.2014 - int. Antonio Crusco
callejon_gargano
Foto Infophoto

Probabilmente a gennaio il Napoli sparerà qualche cartuccia nel calciomercato, dopo aver trattenuto i colpi nell’ultima sessione estiva. Tra i giocatori sotto osservazione c’è tra gli altri Fabian Schar, difensore classe 1991 del Basilea da tempo sui taccuini di vari esperti di mercato europei. Chissà poi che non torni di moda il nome di Cerci, che all’Atletico Madrid non sta trovando molto spazio. Quanto alle possibili cessioni attenzione a Zuniga, il cui futuro sembra sempre indefinito. Per parlare del calciomercato Napoli ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Antonio Crusco.

Si parla molto di Schar come possibile acquisto per la difesa: colpo di calciomercato a gennaio? Potrebbe essere un bel rinforzo perché è giovane ma ha già mostrato buone qualità da centrale anche in nazionale. Il Napoli però ha problemi difensivi a livello di reparto più che di singoli: i giocatori attuali non m sembrano inadatti, però la retroguardia non è una cassaforte.

Callejon potrebbe essere cercato concretamente dall’Atletico Madrid? Benitez punta molto sugli attaccanti esterni, se l’allenatore resterà lui uno come Callejon, fondamentale per le sue qualità, non lascerà il Napoli. Non credo molto all’ipotesi di cessione all’Atletico, di cui si è parlato in estate.

A proposito di Atletico: immagina un ritorno in Italia di Cerci, magari a Napoli? Non sta giocando molto in questi suoi primi mesi a Madrid, al momento è considerato una riserva per quello che si vede. Sicuramente sarebbe un giocatore all’altezza del Napoli, lo era prima e lo rimane adesso. Però ad esempio non lo scambierei mai con Callejon.

Nel futuro di Balotelli potrebbe esserci il Napoli? No, non credo sia un giocatore adatto alla piazza. I tifosi del Napoli hanno fischiato un conterraneo doc come Insigne, chissà come potrebbero comportarsi con Balotelli che spesso è al centro di polemiche e discussioni. Non penso che i partenopei penseranno ad acquistarlo, almeno non nel prossimo futuro.

Quale sarà il futuro di calciomercato di Zuniga? Con Mazzarri giocava bene, poi ha avuto infortuni in varie salse e problemi contrattuali, elementi che ne hanno minato il rendimento. Ora sembra quasi un pò sufficiente, svogliato: se è stanco di stare a Napoli, se ha il mal di pancia come si suol dire, è meglio che se ne vada; certo oggi non ha lo stesso appela di un paio di stagioni fa.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori