Calciomercato Napoli/ News, Agostini: Higuain non è incedibile. Benitez? Rinnovo importante (ESCLUSIVA)

Calciomercato Napoli news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex giocatore del club partenopeo Massimo Agostini, ha parlato del calciomercato campano e in particolare del futuro di…

23.10.2014 - int. Massimo Agostini
HamsikHiguain_cambio
Infophoto - immagine di repertorio

Il Napoli è sicuramente preoccupato della situazione di calciomercato che riguarda Gonzalo Higuain che non ha ancora segnato in campionato in sette giornate. Un momento nero per l’argentino che forse non è stato contento delle operazioni di calciomercato estive del Napoli. Intanto sul fronte Benitez sembra avvicinarsi il rinnovo del contratto. In esclusiva per IlSussidiario.net, Massimo Agostini, ex giocatore degli azzurri, ha parlato del calciomercato Napoli.

Higuain non segna più, che succede? Credo che l’argentino stia pagando un momento negativo dal punto di vista fisico e mentale. Anche se ha influito il mercato non soddisfacente del club.

Higuain potrebbe andare via secondo lei nel calciomercato di gennaio? Sono convinto che per un grande progetto c’è bisogno di puntare sui migliori. Però Higuain non è incedibile e in caso di grande offerta di mercato potrebbe andare via.

Sia Michu che Zapata non stanno facendo benissimo… Si sapeva perfettamente che il giovane Zapata non avrebbe dato grosse soddisfazioni, piuttosto sta deludendo tanto Michu. Mi aspettavo di più da lui.

Callejon trascinatore assoluto: il Napoli riuscirà a trattenerlo? In questo momento sarebbe assurdo cedere uno come lo spagnolo che è sia esterno che centravanti.

Benitez più vicino a De Laurentiis: potrebbe rinnovare? Credo che sarebbe importantissimo per il Napoli trovare l’accordo per il rinnovo del tecnico spagnolo per continuare il progetto.

Arriverà presto la firma? Dipenderà da quello che sentirà il tecnico, il Napoli potrebbe consegnarli una squadra importante ma la società dovrà fare un sacrificio.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori