Calciomercato Napoli/ News: De Laurentiis conferma Benitez, per ora nessun cambio! Notizie al 23 e 24 ottobre (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Napoli, aggiornamenti al 23 e 24 ottobre 2014: Aurelio De Laurentiis non ha nessuna intenzione di esonerare Benitez nonostante il due a zero subito in Svizzera.

23.10.2014 - La Redazione
delaurentiis_autografo
De Laurentiis con Benitez (Foto Infophoto)

Non ha nessuna intenzione di mandare via Rafa Benitez, neanche dopo la sconfitta in Svizzera contro lo Young Boys che ha portato alla rabbia dei tifosi del Napoli nei confronti della squadra. Secondo quanto riportato dall’Ansa, il presidente ha già confermato la fiducia nel tecnico spagnolo nonostante la squadra non raccolga risultati accettabili e soprattutto non esperime un gioco. La sensazione è che si tratti di una fiducia a tempo visto che il numero uno del Napoli vorrebbe una squadra maggiormente protagonista in campo europeo. Per ora avanti tutta con Benitez ma lo spagnolo dovrà necessariamente ritrovare il vero Napoli.

Il Napoli perde in terra svizzera per due a zero contro lo Young Boys e i tifosi contestano tutti, a partire da Benitez. Ancora una volta prestazione negativa e incolore dello spagnolo Michu, uno dei colpi di mercato del Napoli, schierato da trequartista al posto di Hamsik. Michu sembra un corpo estraneo alla squadra, non è un trequartista ma anche da punta non ha mai convinto. La bocciatura è dietro l’angolo così come il possibile addio a gennaio: su di lui ci sarebbero club stranieri pronto a riportarlo allo smalto dei tempi migliori. Per il Napoli sarebbe una bocciatura incredibile delle operazioni di mercato estive che per ora non hanno portato ad alcun beneficio.

Gonzalo Higuain è ancora una volta il protagonista delle voci di calciomercato di casa Napoli. L’attaccante della nazionale argentina sta vivendo un inizio di stagione davvero negativo con la casacca azzurra, ancora all’asciutto in campionato. Anche ieri sera, nella sfida di Europa League contro lo Young Boys, non ha affatto brillato. Sono in molti quelli convinti che il Pipita, nonostante le smentite di rito, sia deluso per l’eliminazione dalla Champions League, che unita alla stanchezza per il Mondiale sta condizionando in maniera negativa le prove dell’ex Real Madrid. Ecco perché alla finestra continuano ad esservi i top club europei, a cominciare da Liverpool e Arsenal, due società che necessitano di innesti per il reparto avanzato e che verserebbero nella casse del Napoli 40 milioni di euro, la cifra spesa da De Laurentiis in occasione dell’estate del 2013. Ma basterà tale somma?

Torna di moda un nome che a Napoli è circolato molto l’estate scorsa. Si tratta di Lucas Leiva, brasiliano del Liverpool che secondo il ”The Guardian” potrebbe essere l’obiettivo numero uno per gennaio. Il calciatore non riesce a trovare spazio nell’undici di Rodgers e starebbe pensando di cambiare aria da subito. Il Napoli segue la situazione e dovrà decidere se affondare o meno già nel mercato di gennaio. Situazione anche legata alle evoluzioni economiche che potrebbero impedire un immediato investimento già nel mercato di riparazione.

In occasione del calciomercato estivo il Napoli ha ceduto diversi calciatori fra cui anche Federico Fernandez. Il difensore centrale, vice campione del mondo con la nazionale argentina, ha vissuto un’ottima stagione 2013-2014, ma pochi mesi fa ha deciso di lasciare la Serie A per trasferirsi in Premier League, fra le fila dello Swansea. Interpellato dai microfoni di Calcionapoli24.it, il calciatore albiceleste ha svelato come è nata e si è sviluppata l’operazione con il club britannico: «La trattativa è nata qualche mese prima del Mondiale: ho analizzato bene l’offerta e mi sono informato sullo Swansea. Quando sono rientrato a Napoli dopo il Mondiale, ho parlato con Benitez e Bigon e gli ho spiegato che per me era una buona opportunità. Anche loro mi hanno detto che per il Napoli l’offerta era buona, e quindi siamo giunti ad un accordo».

Non lascerà il Napoli tanto facilmente, Gonzalo Higuain. Secondo alcune indiscrezioni circolanti, il vice campione del mondo argentino sarebbe deluso dal mancato accesso alla Champions League e ciò starebbe inducendo lo stesso a salutare gli azzurri in occasione del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio. A smentire in toto tali rumors è stato il fratello del Pipita, Federico Higuain, anch’egli calciatore (centravanti del Columbus Crew), che interpellato dai microfoni di Calciomercato.it ha detto: «Ho letto e sentito diverse cose su mio fratello, ma nessuna di queste corrisponde alla realtà. Si parla di delusione legata alla mancata qualificazione alla Champions e di malumori da parte di Gonzalo. Nulla di più falso. Io parlo con mio fratello e lui è tranquillo ed molto felice di vestire la maglia del Napoli. Il suo futuro sarà ancora legato ai partenopei».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori