Calciomercato Napoli/ News, Ruga (ag. FIFA): macchè crisi! Mascherano e Gonalons “peccati originali”… (esclusiva)

Calciomercato Napoli news: in esclusiva per IlSussidiario.net Mauro Ruga, agente FIFA, ha parlato del calciomercato partenopeo e in particolare del progetto De Laurentiis

04.10.2014 - int. Mauro Ruga
delaurentiis_autografo
De Laurentiis con Benitez (Foto Infophoto)

Il Napoli si sta riprendendo ma i dubbi sul calciomercato continuano ad aleggiare.  Anche se gli ultimi risultati sul campo sembrano indicare l’uscita fuori dalla crisi dopo la doppia vittoria contro Sassuolo e Slovan Bratislava. La formazione di Benitez ha ritrovato anche il gol di Hamsik che nella propria terra è tornato a segnare. Adesso i tifosi si aspettano una reazione importante da parte dei calciatori che dovranno continuare a fare punti in campionato. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Mauro Ruga ha parlato del calciomercato del Napoli.

Il Napoli è fuori dalla crisi? Il classico del calcio italiano è che quando una squadra perde si parla sempre di crisi. Eppure siamo ancora all’inizio.

Questo Napoli non ha problemi secondo lei? Per me è stato un Napoli solo sfortunato soprattutto in campionato. Ma sono convinto che la squadra si rialzerà perché ci sono ottimi giocatori in rosa.

Però il progetto De Laurentiis non convince tutti… A me convince tanto perché ha fissato un budget per gli ingaggi, lo trovo importante in questo preciso momento storico del nostro calcio. E i risultati arriveranno.

I nuovi acquisti però non brillano. Come mai? C’è bisogno di tempo per i nuovi acquisti, però credo che il calciomercato del Napoli sia stato molto influenzato da due trattative non andate in porto.

Ovvero? Mascherano e Gonalons erano praticamente del Napoli, poi per un motivo o per un altro non sono arrivati a Napoli. Il club però ha speso molto tempo soprattutto con il francese che ha rifiutato all’ultimo momento.

Arriverà qualcuno a gennaio? Molto dipenderà da quello che vorrà fare il tecnico Benitez, sa meglio di tutti quali sono i rinforzi giusti per la squadra.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori