CALCIOMERCATO NAPOLI / News: Bigon erede di Pradé alla Fiorentina? Notizie al 9 e 10 ottobre (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Napoli, Riccardo Bigon potrebbe lasciare il club partenopeo e approdare alla Fiorentina per prendere il posto di Daniele Pradé. Sarebbe un clamoroso addio.

09.10.2014 - La Redazione
bigon_auricolari
Riccardo Bigon, ds del Napoli (Foto Infophoto)

Non si parla più solamente del futuro di Rafa Benitez a Napoli, con il tecnico iberico in scadenza di contratto a giugno. Da giorni si sono intensificate le voci che vorrebbero Riccardo Bigon lontano dal club partenopeo a fine stagione: su di lui ci sarebbe il forte interessamento della Fiorentina che potrebbe sostituire Pradé proprio con l’attuale d.s. del Napoli. Bigon è stato preso ultimamente di mira dalla stampa a causa di alcune scelte di mercato completamente errate. Sarebbe un clamoroso divorzio visto che De Laurentiis ha sempre avuto tanta fiducia nel dirigente del Napoli. Per ora si tratta solo di voci, ma è chiaro che molto dipenderà dall’andamento della stagione, la mancata qualificazione ai gironi principali della Champions League ha portato a un raffreddamento del rapporto tra presidente e dirigente.

Sarà Alvaro Arbeloa il primo colpo di calciomercato del Napoli per la finestra di riparazione del prossimo gennaio 2015. Le notizie che giungono dalla Spagna spingono in tale direzione e parlano di operazione ormai chiusa. A rivelarlo è stata Alessandra Nencini, giornalista italiana che vive a Madrid e che segue da vicino le questioni di casa Real. Parlando ai microfoni del programma Caccia alla radio ha svelato: «Ho una notizia importantissima per i tifosi del Napoli. La scorsa estate Arbeloa è stato richiesto dai partenopei, ma ha preferito restare in Spagna. L’esterno, tuttavia, è contestato a Madrid. L’affare col Napoli sembrerebbe ormai fatto». Il 31enne nazionale spagnolo ha il contratto in scadenza nel ma potrebbe lasciare a breve le Merengues. Sarebbe una pedina preziosa per Benitez vista la sua polivalenza. Oltre al ruolo di terzino destro e di centrale, Arbeloa può infatti essere schierato sulla corsia mancina: il San Paolo lo attende.

Joao Santos, procuratore del centrocampista Jorginho, ha parlato a Radio Crc: “Sta bene il calciatore ed è a disposizione di Rafa Benitez. Credo che non solo il mio assistito, ma tutti si aspettavano di fare meglio. Contro il Bilbao non è andata bene e di conseguenza è stato difficilissimo l’inizio della stagione. Dopo le tre vittorie consecutive il gruppo ora vuole vincere anche contro l’Inter. Jorginho dal canto suo vuole restare a Napoli per altri dieci anni. Ha tre anni e mezzo di contratto e se il Napoli chiedesse a noi di rinnovare prenderei subito un aereo per andare a firmare“.

E’ caccia al talento in casa Napoli in vista del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio. Come spiegato dal collega Massimo Danzillo, direttore di Generazioneditalenti.it, intervenuto presso i microfoni di Radio Crc, il club partenopeo ha messo nel mirino una serie di giocatori decisamente interessanti e soprattutto giovani, a cominciare da Kongolo, difensore classe di origini olandesi che gioca nel Feyenoord: «Rientrerebbe nei parametri relativi all’età imposti dal Napoli – spiega Danzillo – è forte fisicamente e la sfortuna è stata quella di giocare in formazioni già molto forti nel suo ruolo». Per il ruolo di terzino sinistro, invece, riflettori puntati su Kurzawa del Monaco, giocatore spesso e volentieri accostato al club partenopeo: «È forte tecnicamente, abituato a giocare in una difesa a quattro anche se la duttilità è una delle sue armi migliori – le parole di Danzillo – la quotazione dovrebbe essere intorno ai 7milioni di euro». Infine, attenzione ad Alex Sandro del Porto, ma le richieste economiche dei Dragoes sono fuori dalla portata del Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori